Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Bertacchi: “A Nocera senza paura. È il gruppo coeso la nostra forza”

Giorgio Bertacchi ha impiegato pochissimo per prendere in mano il centrocampo del Nardò. Dai piedi del classe ’90 passano tutte le azioni orchestrate dai granata. “Mi sto esprimendo bene in fase di costruzione – ammette il metronomo bergamasco – devo migliorare in fase di non possesso. Son contento di questo mio avvio in maglia granata. I prof mi danno una grossa mano anche dal punto di vista atletico: all’inizio pagavo la differenza di passo rispetto al resto del gruppo, ora sto meglio”.

I tre punti con la Madrepietra Daunia sono una spinta ulteriore e consentono di preparare al meglio la gara con la Nocerina: “Era fondamentale vincere. Abbiamo preso consapevolezza nei nostri mezzi, rispettiamo tutti ma non abbiamo paura di nessuno e andremo a Nocera avvelenati per cercare di far punti”.

“Il girone H è tosto – nota infine Bertacchi – molto diverso da quelli settentrionali. Qui tutte le squadre vanno affrontate col giusto impegno, occorre restare sempre sul pezzo per non incorrere in passi falsi ed è quello che stiamo cercando di fare”.