Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Allarme rosso: col Gravina arriva la terza sconfitta consecutiva

Terzo stop consecutivo per il Nardò, che perde di misura anche sul campo del Gravina, a sua volta, alla terza vittoria di fila.

Il primo squillo è ospite con Puntoriere che non sorprende Vicino. Il Nardò continua a manovrare bene, senza, però, rendersi troppo pericoloso ai 16 metri. Il Gravina si fa vivo solo con una punizione di Giglio alzata in corner da Centonze e con un tiro di Tuninetti, alto.

Dopo il riposo, sono i baresi a scendere in campo con un piglio più aggressivo: al 21′, Iannone manca il gol del vantaggio, su assist di Chacon, ma lo 0-0 si sblocca poco dopo con un assist di Lasalandra per Scalisi che infila il pallone in porta, con l’aiuto del palo. I salentini reagiscono con un tiro di Lezzi che Vicino sventa a fatica, poi con un tentativo di Mengoli, con pallone che lambisce il palo. L’ultima palla gol neritina è di De Giorgi, al 93′, che non centra lo specchio della porta da posizione defilata.

Domenica, al Giovanni Paolo II, per i granata ci sarà l’ostacolo Bisceglie che, ieri, ha impattato per 0-0 in casa con la Casertana. Serve un’immediata inversione di marcia.


IL TABELLINO

Gravina (Ba), stadio “Vicino”
mercoledì 6 ottobre 2021, ore 15
Serie D/H 2021/22 – giornata 4

GRAVINA-NARDÒ 1-0
RETI: 27′ st Scalisi

GRAVINA: Vicino, Luongo (9′ sy Lasalandra), Kharmoud, Giglio, Di Modugno (12′ st Iannone), Gilli, Chiaradia (32′ st Scalera), Tuninetti, Tommasone (43′ st Notaristefano), Fernandez (19′ st Chacon), Scalisi. All. Summa-Ragone.

NARDÒ: Centonze, De Giorgi, Solimeno (1′ st Dorini), Van Ransbeeck (17′ st Mengoli), Cristaldi (17′ st Cavaliere), Masetti, Porcaro, Palazzo, Lezzi, Valzano (28′ st Mancarella), Puntoriere (8′ st Mariano). All. Ciullo.

ARITRO: Migliorini di Verona.

NOTE: ammoniti Gilli, Tommasone, Dorini.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

(foto: archivio Cardone)