Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ph: Coribello/SS

SERIE D/H – Si completa la 35ª giornata: in campo Casarano e Nardò: il programma e gli arbitri

Si completa oggi la 35esima giornata di Serie D girone H con le restanti sei partite da giocare. Il turno era stato inaugurato tra sabato e domenica con quattro partite.

In campo Casarano e Nardò, rispettivamente contro Nola e San Giorgio. Gare oltremodo delicate per entrambe, che lottano per uscire dalla zona playout. Il Casarano, che ha 40 punti come la Mariglianese, è reduce da due risultati positivi (vittoria a Molfetta e pareggio casalingo contro il San Giorgio), ma ha un bisogno disperato di punti per mettersi in sicurezza.

Fame di punti anche per il Nardò, che si gioca una grossa fetta di salvezza sul campo del San Giorgio, che, in classifica, ha due punti in meno e occupa il terzultimo posto. Dal risultato di San Giorgio-Nardò dipenderà anche la corsa salvezza di Bisceglie e di Matino. I nerazzurro stellati scendono in campo alle 20 a Fasano, contro la compagine di Ciro Danucci, a caccia di punti per consolidare la posizione nella griglia playoff. Il Matino, invece, ha già giocato – e vinto – domenica scorsa, superando la vice capolista Francavilla sul suo terreno.

Il programma e le designazioni della 35esima giornata:

Bitonto-Mariglianese: Leonardo Tesi di Lucca (Claps-Marinelli) – h 15

Brindisi-Lavello: Andrea Zambetti di Lovere (Marucci-Fanara) – h 16.30

Fasano-Bisceglie: Domenico Castellone di Napoli (Aletta-Dell’Isola) – h 20

Nola-Casarano: Davide Gandino di Alessandria (Signorelli-Mascali) – h 16.30

San Giorgio-Nardò: Felipe Salvatore Viapiana di Catanzaro (Cassano-Cardona) – h 16

Rotonda-A. Cerignola: Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata (Celestino-Ciannarella) – h 15

Giocate sabato e domenica: Nocerina-Team Altamura 1-2, Francavilla-Virtus Matino 2-3, Sorrento-Casertana 0-0, Molfetta-Gravina 1-1.

CLASSIFICA: A. Cerignola 78; Francavilla 64; Bitonto 59; Fasano 56; Nocerina e Gravina 52; Casertana 51; Sorrento 49; Molfetta 47; Team Altamura e Nola 44; Brindisi 43; Lavello 42; Mariglianese e Casarano 40; Nardò e Rotonda 38; San Giorgio 36; Bisceglie 33; Virtus Matino 30.