Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ph: Coribello/SS

SERIE D/H – Casarano, Nardò e Matino, fattore campo da far pesare: il programma e gli arbitri della 36ª

Terzultimo giro di valzer in Serie D girone H. Domani pomeriggio, con inizio simultaneo alle ore 16, si giocano le partite della 36esima giornata, 17esima di ritorno.

Gare casalinghe per Casarano, Nardò e Matino (sul neutro di Ugento). La squadra di Pasquale De Candia ospita il Fasano di Ciro Danucci, a caccia di punti per la sicurezza in zona playoff. I biancazzurri vantano un rassicurante margine di sette punti dalla sesta in classifica, mentre il Casarano, reduce da tre risultati utili consecutivi, ha la necessità di tener lontane le inseguitrici, essendo, attualmente, fuori dalla griglia playout.

Stesso discorso per il Nardò che si gioca una grossa fetta di salvezza ospitando il Sorrento, impegnato nella corsa playoff ma in condizione nettamente calante, avendo portato a casa solamente due punti nelle ultime quattro partite.

Il Matino, dopo aver battuto la vice capolista Francavilla in Sinni a domicilio, proverà a ripetersi con la terza forza del torneo, il Bitonto. Per i neroverdi, l’obiettivo playoff è ormai centrato, ma resta in ballo il secondo posto finale, che potrebbe pesare molto in caso di finale. I biancazzurri devono solamente vincere: non servono altri risultati, a pena di salutare la categoria con due giornate d’anticipo. Per il Brindisi, invece, ci sarà la visita sul campo della neopromossa Cerignola.

Il programma e gli arbitri:

dom. ore 16

A. Cerignola-Brindisi: Andrea Terribile di Bassano del Grappa (Dell’Isola-Chianese)

Bisceglie-Molfetta: Alfredo Iannello di Messina (Bartoluccio-Signorelli)

Casarano-Fasano: Marco Menozzi di Treviso (D’Alessandris-Cantatore)

Casertana-Rotonda: Fabio Franzò di Siracusa (Minutoli-Dattilo)

Gravina-San Giorgio: Davide Albano di Venezia (Bennici-Campanella)

Lavello-Francavilla: Stefano Foresti di Bergamo (Conte-Ciannarella)

Nardò-Sorrento: Michele Pasculli di Como (Di Bartolomeo-De Santis)

Team Altamura-Nola: Stefan Arnaut di Padova (Cozza-Gigliotti)

Mariglianese-Nocerina: Francesco Lipizer di Verona (Abbinante-Andreano)

Virtus Matino-Bitonto: Andrea Valentini di La Spezia (Carchesio-D’Ettorre) – a Ugento


CLASSIFICA: A. Cerignola 79; Francavilla 64; Bitonto 62; Fasano 59; Nocerina e Gravina 52; Casertana 51; Sorrento 49; Molfetta 47; Brindisi 46; Nola 45; T. Altamura 44; Lavello 42; Casarano 41; Mariglianese 40; Nardò e Rotonda 39; San Giorgio 37; Bisceglie 33; Virtus Matino 30.