Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D – L’elenco delle 31 società che hanno presentato domanda di ripescaggio

Sono 31 le domande pervenute al Dipartimento Interregionale per il ripescaggio in Serie D. Di esse, 19 sono quelle presentate dalle società retrocesse in Eccellenza causa disposizioni federali post-Covid; nove le istanze delle seconde classificate di Eccellenza; tre di altre società. C’è il Nardò, non c’è l’Ugento, che pure aveva parlato delle intenzioni di presentare ripescaggio.

Questo l’elenco completo. Società retrocesse dalla D: Anagni, Avezzano, Budoni, Chieti, Ciliverghe Mazzano, Fezzanese, Francavilla, Grumentum, Inveruno, Levico Terme, Ligorna, Marsala, Nardò, Pomezia, Sammaurese, Sangiustese, Tuttocuoio, Vado, Vigasio; società di Eccellenza seconde classificate: Anconitana, Corticella, Lumezzane, Palmese, Portogruaro, Reggio Mediterranea, Sinalunghese, St. Georgen, Torviscosa; altre società di Eccellenza: Akragas, Barletta 1922, Sora.

La Covisod, che esaminerà le domande, comunicherà gli esiti entro giovedì 16 luglio. I club che otterranno il via libera, poi, potranno essere inseriti nelle apposite graduatorie di ripescaggio per l’eventuale completamento del prossimo campionato.

Le società che, invece, non otterranno il pass dalla Covisod, potranno appellarsi a tale decisione entro le ore 14 del 20 luglio. La Covisod esprimerà parere motivato alla Lnd entro il 5 agosto.