Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: le squadre schierate in campo
copyright: SalentoSport

CASARANO – Corvino e Perez abbattono la Paganese e regalano i tre punti alle Serpi

Il Casarano fa valere il fattore campo e fa bottino pieno tra le mura amiche contro la Paganese.

Padroni di casa subito in avanti. Tra il 2’ e il 3’ si registrano due conclusioni rossoazzurre dal limite, rispettivamente di Cerutti e Rajkovic, entrambe abbondantemente alte. Sul fronte opposto, non è molto più preciso il tiro dalla distanza di Orefice al 10’. Al 18’ è di nuovo la Paganese a farsi vedere in avanti con Iannone. Bello il suo tiro, ma fuori misura. Sul capovolgimento, Gambino dalla destra serve Rajkovic che di testa, da buona posizione, manda di poco fuori. Al 21’ insidiosissimo tiro-cross di Corvino; Pienstro si rifugia in angolo. Al 25’ bellissima azione corale del Casarano, la palla va a finire a Perez, che, anziché tirare, cede per l’accorrente Corvino, la cui conclusione viene murata da un difensore ospite. Intorno alla mezz’ora ci provano dal limite prima Cerutti e poi D’Alena, nessuno dei due inquadra lo specchio della porta. Al 32’ Corvino si accentra e lascia partire un bel tiro che si spegne di poco a lato del palo alla destra di Pienstro. Al 39’ l’occasione più clamorosa della prima parte di gara è di marca campana e passa per i piedi di Iannone, che supera Pucci con un gran bel tiro, ma a negargli la gioia del gol ci pensa la traversa. Il Casarano insiste con le soluzioni dalla distanza. Al 43’ Corvino manda alto. I minuti di recupero si chiudono con un’occasione per il Casarano: Rajkovic, servito al centro dell’area di rigore, si gira e calcia da ottima posizione, ma è provvidenziale l’intervento della difesa ospite.

La ripresa si apre con un solo cambio tra le fila della Paganese: fuori Montoro, dentro De Gennaro. Al 47’ tiro telefonato di Iannone, bloccato senza alcun patema d’animo da Pucci. Al 49’ il Casarano sblocca il risultato: azione insistita di Giannini sulla sinistra, serie di rimpalli, la sfera termina tra i piedi di Corvino che va a rete, complice la deviazione decisiva di un difensore. Al 58’ Perez entra in area avversaria, tenta il diagonale, ma non colpisce bene la palla, che termina direttamente sul fondo. Al 59’ tiro a incrociare di Faiello, ma è bravissimo Pucci a rifugiarsi in angolo. Al 68’ Iannone spara alto, così come fa Coratella al 71’. Al 73’ la conclusione di Gjonaj viene respinta in tuffo dall’estremo difensore ospite, che nulla può contro il tap-in vincente di Perez. Dopo un minuto, Gjonaj sfiora la traversa. All’80’ Diop serve una palla d’oro a Perez, che calcia in porta, ma trova l’opposizione di piede di Pienstro. All’82’ Perez dalla sinistra mette dentro per Diop, da solo dinanzi al portiere, ma l’under rossoazzurro non si fa trovare pronto. Nei 4’ di recupero non succede nulla.

Il Casarano guadagna tre punti importanti in chiave play-off. Giovedì si torna in campo per la 29esima giornata di campionato. I rossoazzurri sono attesi in terra campana dal fanalino di coda Santa Maria Cilento.

—-

IL TABELLINO

Casarano, stadio “G. Capozza”
domenica 24.03.2024, ore 14.30
Serie D 2023/24, giornata 28

CASARANO-PAGANESE 2-0
RETI: 49’ Corvino, 73’ Perez

CASARANO: Pucci, Nunez, Giannini, Cerutti (85’ Emmanouil), Legittimo, Perez, Rajkovic (72’ Diop), Guastamacchia, Gambino (87’ Celli), D’Alena (72’ Marconato), Corvino (65’ Gjonaj). A disp.: Carotenuto, Citro, Thiandum, De Luca. All. Laterza.

PAGANESE: Pienstro, De Feo (57’ Coratella), Galeotafiore, Montoro (46’ De Gennaro), Orefice, Del Gesso, Setola, Faiello, Porzio (57’ Petrosino), Iannone (90’+3 Mastrocinque), Donnarumma (77’ Esposito). A disp.: Grimaldi,  Coratella, Giuliani, Perulli, Simonetti, Petrosino. All. Supino.

ARBITRO: Emanuele Velocci della sezione di Frosinone. Assistenti: Savino Sciotti della sezione di Bologna e Raffaele Trapasso della sezione di Vibo Valentia.

NOTE: Cielo velato con un leggero vento. Temperatura: 19 gradi. Ammoniti: 5’ Corvino (C), 56’ D’Alena (C), 86’ Del Gesso (P). Espulsi: -. Recupero: 2’ pt; 4’ st.

RISULTATI E CLASSIFICA