CASARANO-TARANTO – Mattera: “Loro sono la squadra da battere”, Allegrini: “Non tarderanno ad uscir fuori”

Il Taranto espugna il "Capozza" con un gol di Genchi. Allegrini: "Era importante fare bottino pieno. Il Casarano è una squadra importante, verrà fuori"

allegrini-jimmy-taranto-080919-ss

Foto: J. Allegrini, difensore del Taranto (©SalentoSport)

In attesa dell’altro derby di Puglia tra Casarano e Brindisi, si torna ad analizzare la gara casalinga con il Taranto, persa di misura dinanzi al pubblico delle grandi occasioni.

“Sino all’espulsione di Genchi – dice il difensore roassoazzurro Giuseppe Mattera è stata una partita equilibrata. Poi, non siamo stati bravi a sfruttare la superiorità numerica. Ma non facciamo drammi, i meccanismi pian piano riusciremo a trovarli. Il Taranto è la squadra da battere. Noi abbiamo dato tutto, non siamo stati fortunati. Potevano pareggiare e francamente credo che lo meritavamo”.

Sul fronte opposto, il difensore ionico Jimmy Allegrini si gode la vittoria.

“È stata una partita difficile – commenta Allegrini soprattutto dopo l’espulsione. Siamo partiti bene, abbiamo avuto il pallino del gioco. Era importante portare a casa i tre punti e abbiamo raggiunto l’obiettivo. Peraltro, noi venivamo da una settimana un po’ particolare, a causa della sconfitta con il Brindisi, non è mai bello partire con una sconfitta dinanzi al proprio pubblico. Tuttavia abbiamo lavorato bene, abbiamo studiato il Casarano e sapevamo che è una squadra importante. Lo ha dimostrato nel secondo tempo con una pressione costante. Noi siamo stati bravi a contenerli, ma credo che il Casarano non tarderà ad uscir fuori”.   

Articoli Correlati