Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: G. Laterza
copyright: SalentoSport

CASARANO – Rajkovic non basta, l’Andria porta a casa il bottino pieno. Laterza: “Pensiamo a lavorare”

Il Casarano balbetta e la Fidelis Andria ne approfitta per portare a casa tre punti pesantissimi che le permettono l’aggancio in classifica. Le Serpi ora sono quarte ma a pari punti con Andria e Matera.

Eppure la sfida del “Degli Ulivi” era cominciata per il verso giusto, con la bella rete di Rajkovic al 9′. La Fidelis, però, trae nuove energie dallo svantaggio e comincia a mettere sotto gli avversari con Strambelli che colpisce la parte alta della traversa al 18′. I rossazzurri rispondono al fuoco con un gran tiro di Rajkovic che va a un passo dalla doppietta, poi sciupando una preziosa ripartenza quattro contro due. E l’Andria ne approfitta per cogliere il punto del pari con un gol di Silvestri di testa.

Nessun cambio dopo il riposo e Casarano ancora minaccioso con un colpo di testa di Citro, che non trova alcuno dei suoi compagni pronto per il tap in da due passi. Al 25′ i salentini si complicano la vita da soli: fallo in area di Vona su Strambelli e lo stesso Strambelli mette dentro il rigore del 2-1. Il Casarano è sulle gambe e al 32′ Silvestri firma il 3-1 e la sua doppietta personale, ancora con un colpo di testa. Non succederà nulla sino al triplice fischio.

Nel post gara, mister Giuseppe Laterza guarda avanti: «Dispiace in particolare per come è maturata questa sconfitta. Per gran parte della partita siamo stati padroni del terreno di gioco in particolare nel primo tempo quando abbiamo avuto diverse occasioni per raddoppiare addirittura. La Fidelis Andria è stata più cinica di noi, in particolare nella ripresa quando hanno sfruttato al meglio le occasioni che gli sono capitate. Corvino? Mi dispiace che è dovuto uscire perchè stava facendo veramente una buona partita, così come l’avevamo preparata durante la settimana, speriamo che non sia nulla di grave. Come si riparte? Solo pensando a lavorare e preparando il prossimo impegno a partire da martedì».

Prossimo step, la Palmese al “Capozza”.

IL TABELLINO

Andria, stadio “Degli Ulivi”
domenica 21-01-2024, ore 15
Serie D/H 2023/24, giornata 20

F. ANDRIA-CASARANO 3-1
RETI: 9′ pt Rajkovic (C), 31′ pt e 32′ st Silvestri (FA), 27′ st Strambelli rig. (FA)

F. ANDRIA (3-5-2): Baietti; Donida, Silvestri, Padalino; Riefolo (23′ st Venanzio), Bottalico (23′ st Cancelli), Feola, Cecere (40′ st Ponzo), Giambuzzi; Strambelli (44′ st Varsi), Scaringella (23′ st Russo). All. De Candia.

CASARANO (4-2-3-1): Carotenuto; Pedalino, Guastamacchia, Vona, Giannini; Cerutti (37′ st Emmanouil), Marconato; Gambino (20′ st Parisi), Citro (34′ st Perez), Corvino (27′ pt Gjonaj); Rajkovic. All. Laterza.

ARBITRO: Di Mario di Ciampino.

RISULTATI E CLASSIFICA