Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Playoff, a Picerno con un solo obiettivo: vincere. Feola: “Siamo consapevoli delle nostre capacità”

Dopo aver acciuffato, in extremis, la qualificazione, il Casarano, questo pomeriggio, scende in campo a Picerno per la semifinale secca playoff. Per i rossazzurri non c’è altra scelta se non vincere per approdare in finale, dove troverebbe una tra Andria e Bitonto.

Le parole del tecnico delle Serpi, Vincenzo Feola: “Noi andiamo lì per vincere, è il nostro obiettivo. Conosciamo le difficoltà che andremo ad affrontare e conosciamo la forza della squadra, essendo consapevoli delle nostre capacità. Scenderemo in campo con lo stesso spirito di sempre: la nostra è una squadra che sa che deve cercare la vittoria e scenderà in campo per questo. Abbiamo solo un risultato, vincere. Da quando faccio l’allenatore, per me l’unico obiettivo è dare il massimo e cercare la vittoria”. 

Si giocherà alle ore 16 allo stadio “Donato Curcio”. Arbitrerà Mucera di Palermo. In caso di parità al 90′ si giocheranno due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno. Se persistesse ancora il punteggio di parità, passerà in finale il Picerno come miglior classificata nella regular season. I due match di campionato hanno visto prevalere i lucani al “Capozza” per 1-0 nel match d’andata (24 gennaio), mentre la sfida di ritorno si è chiusa in parità (2-2), il 16 maggio scorso.