Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: archivio
ph: Garofalo

CASARANO – Danno e beffa al “Simonetta Lamberti”, la Cavese fa bottino pieno

Da Cava de’ Tirreni arriva la seconda sconfitta stagionale per il Casarano che, però, protesta per alcune decisioni arbitrali sfavorevoli. In sala stampa, il presidente Giampiero Maci ha palesemente manifestato la sua insoddisfazione per la designazione arbitrale, a suo dire ritenuta “non all’altezza di queste due società“.

Le Serpi si allontanano dalle zone alte della classifica e vedono scappare la capolista Cavese a +8 ma Giovanni Costantino non fa drammi, riponendo fiducia nella sua squadra e manifestando ottimismo sulla rincorsa alla vetta.

La cronaca si apre con un contatto in area casaranese tra Carotenuto l’attaccante di casa Gagliardi: l’arbitro lascia correre. Poco dopo metà della prima frazione, si fa vedere il Casarano con un tiro cross di Strambelli, non raccolto da alcuno dei suoi compagni. Salentini vicini al vantaggio prima della mezzora con una straordinaria girata di Saraniti che colpisce in pieno il palo interno. Pochi giri di lancette e la beffa è servita: fallo in area di Pambianchi su Fissore, rigore realizzato da Foggia e Cavese avanti.

La capolista assesta un colpo da ko a inizio ripresa: Bezzon trova Foggia che non si fa pregare e manda la palla alle spalle di Carotenuto per la seconda volta. A meno di dieci dalla fine, spunto di Barbetta che incorre nella pronta reazione di Colombo. A seguire, Marsili trova il gol che riapre la partita, a sette più recupero dal triplice fischio. Le proteste ospiti si fanno vibranti al 41′, quando Sepe trova il gol del 2-2, poi annullato per un fuorigioco apparso decisamente dubbio. Al triplice fischio, esulta la Cavese che tocca quota 30 punti, tenendo a distanza Barletta (+2), Nardò (+4) e Brindisi (+5).

Il Casarano avrà occasione di rifarsi domenica prossima, quando, al “Capozza”, arriverà il Gladiator che ha due punti in meno in classifica rispetto ai rossazzurri.

IL TABELLINO

Cava de’ Tirreni, stadio “S. Lamberti”
domenica 4 dicembre 2022, ore 14.30
Serie D/H 2022/23, giornata 14

CAVESE-CASARANO 2-1
RETI: 31′ pt rig. e 1′ st Foggia (Cav), 38′ st Marsili (Cas)

CAVESE (4-4-2): Colombo; Rossi, Altobello, Fissore, D’Amore; Munoz, Aliperta (32′ st Salandria), Puglisi (22′ st Palma), Bezzon; Gagliardi (17′ st Bacio Terracino), Foggia. All. Troise.

CASARANO (4-3-3): Carotenuto; Parisi, Rizzo (31′ st Dellino), Pambianchi, bocchetti (17′ st Barbetta); Vitofrancesco (17′ st Sepe), Marsili (44′ st gatto), Cannavaro (17′ st Ortisi); Strambelli, Saraniti, Burzio. All. Costantino.

ARBITRO: Galiffi di Alghero.

NOTE: ammoniti Bezzon, Colombo (Cav), Pambianchi, Saraniti, Marsili (Cas).

RISULTATI E CLASSIFICA