Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: archivio
copyright: Coribello/SS

CASARANO – A Nocera occasione sprecata: due punti lasciati per strada

Il Casarano allunga a otto la striscia di risultati utili consecutivi ma, al tirar delle somme, perde due punti per strada sul campo della Nocerina, reduce da tre sconfitte consecutive e in dieci, poi in nove uomini, sino al triplice fischio.

Casarano più aggressivo in avvio di gara, prima con Cecere, che alza troppo la mira, poi con Citro, che, solo davanti a Stagkos, si divora il gol del vantaggio, alzando troppo il pallonetto. Replica locale con Maletic, poi Stagkos blocca in due tempi un’insidiosa punizione di Strambelli.

Dopo il riposo è ancora il numero uno locale a negare il vantaggio al Casarano, intervenendo su una girata al volo di Strambelli. Attorno a metà tempo, Nocerina in dieci uomini per l’espulsione di Menichino, reo di aver steso Mercurio lanciato in porta, ma sul limite dell’area. Il Casarano, pur in superiorità numerica, offre il fianco alla Nocerina e, per poco, Ziello non pesca il jolly da fuori. Nell’occasione, pronto Baietti a dirgli di no. A otto dal novantesimo, Nocerina, addirittura, in nove uomini per l’espulsione di Fusco. Il Casarano si getta all’arrembaggio, a caccia del gol-partita, ma la Nocerina si difende con i denti e riesce a mantenere inviolata la propria porta. In pieno recupero, terza espulsione per i campani, out anzitempo il tecnico Erra per proteste.

Il Casarano esce momentaneamente dalla griglia playoff e, a maggior ragione, lo scontro diretto casalingo di domenica prossima contro l’Altamura, varrà il doppio.

IL TABELLINO

Nocera Inferiore, stadio “San Francesco d’Assisi”
domenica 5 febbraio 2023, ore 14.30
Serie D/H 2022/23, giornata 22

NOCERINA-CASARANO 0-0

NOCERINA (3-5-2): Stagkos; Romeo, De Marino, Garofalo (12′ st Bandeira); hedman (4′ st Fusco), Schiavella (27′ st Mancino), Giacomarro, Ziello, Menichino; Caso Naturale (27′ st Talamo), Maletic (38′ st Vukmanic). All. Erra.

CASARANO (4-2-3-1): Baietti; Vitofrancesco (33′ st Dellino), Guastamacchia (41′ st Gaeta), Cipolletta, Tipaldi; Marsili, Cecere (33′ st Boersma); Citro, Strambelli, Mercurio (33′ st Cannavaro); Burzio (25′ st Saraniti). All. Costantino.

ARBITRO: Caruso sez. Viterbo.

NOTE: espulsi al 26′ st Menichino; al 35′ st Fusco; al 46′ st Erra (N).

RISULTATI E CLASSIFICA