Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VIRTUS FRANCAVILLA – Pinna gela il “Fanuzzi”, la Casertana spegne i biancazzurri

Recupero fatale per la Virtus Francavilla. La formazione di Gaetano D’Agostino, al termine di una prestazione non certo esaltante, cede il passo ad una più convinta e volitiva Casertana che ha avuto il merito di cercare con più insistenza la vittoria anche dopo essere rimasta con l’uomo in meno.

Primo tempo di marca campana. Gli ospiti sono più manovrieri, sebbene non si segnalino grosse occasioni da rete. Al 10’ Turchetta prova ad innescare Alfageme, Saloni sventa in uscita; dalla parte opposta, è il 20’, Partipilo va in profondità per Anastasi, Forte esce e ferma tutto. Al 26’ la Casertana trova il gol del vantaggio in mischia con Alfageme, il direttore di gara annulla per posizione di fuorigioco dell’attaccante argentino. Non sono tanti gli spunti di cronaca, si arriva così mestamente all’intervallo con il punteggio inchiodato sullo 0-0.

Nella ripresa sono i Falchetti a partire forte. Al 4’ la girata di Meola non è solo bella stilisticamente, la sfera termina alta per pochi centimetri. Due minuti e Pinna, con una zuccata a botta sicura, stampa la traversa facendo trattenere il fiato al “Fanuzzi”. Al 25’ ancora ospiti vicini al vantaggio: azione prorompente di Pinna che salta tre avversari e crossa a centro area, Turchetta spara al volo ed è provvidenziale l’intervento di Saloni. A ridosso della mezz’ora ingenuità di De Rose, che lascia i suoi in dieci: il centrocampista, ammonito, continua a protestare ed il signor Moriconi gli esibisce il secondo giallo.

Al 32’ primo squillo di marca biancazzurra con Lugo Martinez, il cui colpo di testa però non spaventa forte. Nonostante l’inferiorità numerica ci prova ancora la Casertana, la botta di Rajcic passa alta sopra la trasversale. Nel secondo dei cinque minuti di recupero concessi, Pinna disegna, direttamente su punizione, la parabola vincente gelando il pubblico della Virtus Francavilla. Un gol che consegna tre punti meritati alla formazione di D’Angelo ed allunga la striscia senza vittorie per i biancazzurri di D’Agostino.


Brindisi, stadio “F. Fanuzzi”
Domenica 18 ore 16.30
Serie C 2017/2018 girone C – 26a giornata

VIRTUS FRANCAVILLA-CASERTANA 0-1
Rete: 90+2’ Pinna

VIRTUS FRANCAVILLA: Saloni; Pino, Prestia, Maccarone, Di Nicola (46’ Demoleon); Biason, Folorunsho (74’ Triarico), Sicurella (62’ Lugo Martinez); Partipilo, Madonia (53’ Albertini), Anastasi (46’ Parigi). A disposizione: Albertazzi, Colonna, De Toma, Sbampato, Viola, Rossetti, Mastropietro. Allenatore: D’Agostino

CASERTANA: Forte; Lorenzini, Rainone, Polak; Meola (84’ Finizio), De Marco (67’ Rajcic), Carriero (89’ Romano), De Rose, Pinna; Turchetta, Alfageme. A disposizione: Gragnaniello, Cardelli, Forte, Cigliano, Tripicchio, De Vena. Allenatore: D’Angelo

Arbitro: Davide Moriconi di Roma 2 (Fontemurato-Ciancaglini)
Note – pomeriggio nuvoloso, temperatura 13°. Ammoniti: Pino, Maccarone, Demoleon (VF), Carriero, Lorenzini, De Rose (C). Espulsi: De Rose (C) al 71’ per somma di ammonizioni. Recupero: 1’pt, 5’st.