Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VIRTUS FRANCAVILLA – Gavazzi, gol da tre punti che fa esultare il Foggia. Biancazzurri ancora a secco

Il Foggia s’impone di misura al “Giovanni Paolo II” prolungando la striscia nera della Virtus Francavilla, che ora non vince da nove turni. Decide la sfida un gol di Gavazzi, arrivato a un soffio dal 90′.

Avvio di gara equilibrato ma senza occasioni da gol. Il primo spunto di cronaca è l’infortunio di Tchetchoua che deve lasciare spazio a Franco al 26′. È del Foggia la prima palla gol: al 29′ Vitale dialoga con Dell’Agnello e batte in porta, trovando il pronto intervento di Costa. A 5′ dalla fine, la Virtus si mangia il vantaggio: Castorani impatta di testa un cross di Nunzella e colpisce il palo; la palla poi scorre verso Caporale che, a porta vuota, colpisce il suo compagno Vazquez, a sua volta in fuorigioco. Al 42′ altra occasione biancazzurra con una parabola perfida di Nunzella da corner che, però, non trova l’intervento di alcun compagno. Al riposo si va a reti bianche.

Parte forte il Foggia nella ripresa e sfiora il gol con un tiro secco di D’Andrea, respinto da Costa. La gara, poi, diventa nervosa e fiocca qualche cartellino giallo. I tecnici provano a riassettare le proprie squadre cercando forze fresche dalla panchina ma la parità non si schioda. Ed è ancora la Virtus a sfiorare il gol a undici minuti dalla fine con un’azione promossa da Carella che offre un assist d’oro a Vazquez, anticipato sul più bello da Fumagalli. Gli ospiti replicano all’83’ con una deviazione di Balde su cui Costa compie un miracolo deviando in corner. Dalla bandierina, però, stacca Gavazzi e mette dentro, dopo che il pallone aveva colpito la traversa. Una doccia fredda per la squadra di Trocini che non riuscirà più a reagire, nonostante perfino la superiorità numerica negli ultimi 6 minuti per via dell’espulsione diretta subita da Salvi.

I biancazzurri restano inchiodati a quota 31 punti, a sole tre lunghezze dalla zona rossa e con le altre partite della 31esima ancora da giocare, oltre ai recuperi. Il Foggia, invece, infila la terza vittoria consecutiva e sale a 46. Domenica prossima il calendario prevede la trasferta di Teramo per la Virtus (ore 17.30), mentre il Foggia riceverà la Viterbese (ore 15).

IL TABELLINO

Francavilla Fontana (Br), stadio “G. Paolo II”
mercoledì 17 marzo 2021, ore 15
Serie C girone C 2020/21 – giornata 31

VIRTUS FRANCAVILLA-FOGGIA 0-1
RETI: 84′ Gavazzi

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Costa – Celli, Pambianchi, Caporale – Carella, Castorani, Zenuni (62′ Mastropietro), Tchetchoua (27′ Franco), Nunzella (85′ Sparandeo) – Adorante (62′ Ciccone), Vazquez. A disp. Crispino, Negro, Delvino, Marino, Calcagno, Magnavita. All. Trocini.

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli – Anelli, Gavazzi, Germinio – Kalombo, Vitale, Morrone (73′ Rocca), Garofalo (46′ Salvi), Agostinone (80′ Di Jenno) – D’Andrea (73′ Balde, 90+1′ Moreschini), Dell’Agnello. A disp. Di Stasio, Jorio, Iurato, Pompa, Cardamone, Nivokazi. All. Marchionni.

ARBITRO: Michele Delrio di Reggio Emilia.

NOTE: Gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Zenuni, Castorani, Franco, Pambianchi, Nunzella (VF), Garofalo, Dell’Agnello, Gavazzi (FG). Espulsi: all’89’ Salvi (FG) per gioco pericoloso. Recupero: 2′ pt, 5′ st.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

(foto: archivio, ©Di Campi)