VIRTUS FRANCAVILLA – Un buon punto ma c’è un po’ di rammarico: col Catania a reti bianche. Risultati e classifica dopo la 21ª

I biancazzurri mettono sotto i più quotati avversari in più occasioni, ma non riescono a trovare lo spunto per violare la porta di un ineccepibile Furlan. La Virtus reclama anche per un rigore non concesso

perez-leonardo-azione-vs-catania-120120-ph-di-campi

Foto: Perez in azione (@G. Di Campi)

Buon punto per la Virtus Francavilla, anche se, per quanto visto nel secondo tempo contro il Catania, forse rimane qualche rammarico. Primo tempo combattuto con azioni da una parte e dall’altra. La prima è degli ospiti con Biondi che ci prova con un colpo di testa, senza imprimere troppa forza al pallone. Risponde la Virtus con un’azione Perez-Vazquez, poi anticipato dalla difesa etnea. I locali chiedono un rigore per un fallo di mani, ma il signor Perenzoni lascia correre. Poi è il portiere rossazzurro Furlan a prendersi la scena, respingendo una bella punizione di Zenuni. Risponde il suo collega Poluzzi che disinnesca un tiro a botta sicura di Di Molfetta. Ancora Virtus con Mastropietro, niente da fare, stessa sorte per un tiro-cross di Barisic per il team di Lucarelli. Alla mezzora è la volta di Perez che entra in area e tira in porta, con Furlan che si deve superare. Zero a zero all’intervallo.

Parte forte la Virtus Francavilla nella ripresa e colpisce una traversa con Vazquez. Poi è Perez che prova a rompere gli equilibri, con la difesa avversaria che fa buona guardia. Ottimo ancora Furlan attorno al 15′ a replicare ad un bel tiro di Mastropietro, e poi al 20′ a Vazquez. Nella seconda parte della ripresa, le squadre accusano i ritmi vertiginosi che hanno sostenuto per oltre un’ora di gioco e sembrano, inconsciamente, accontentarsi di muovere la classifica con un pareggio. E così è stato al triplice fischio.

La Virtus sale a quota 23 dopo una bella prestazione al cospetto di una squadra costruita per la Serie B. Nel prossimo turno, trasferta a Caserta, domenica alle 15.


IL TABELLINO

VIRTUS FRANCAVILLA-CATANIA 0-0

VIRTUS FRANCAVILLA: Poluzzi, Delvino, Tiritiello (25′ st Nunzella), Caporale, Albertini, Risolo (25′ st Di Cosmo), Zenuni (35′ st Bovo), Mastropietro (45′ st Marozzi), Sperandeo, Perez, Vazquez. All. Trocini.

CATANIA: Furlan, Calapai, Silvestri, Esposito, Pinto, Rizzo, Dall’Oglio (31′ st Biagianti), Biondi (18′ st Sarno), Di Molfetta (44′ st Manneh), Barisic, Di Piazza (44′ st Curiale). All. Lucarelli.

ARBITRO: Perenzoni di Rovereto.

NOTE: Ammoniti Vazquez, Tiritiello, Zenuni, Rizzo, Delvino, Poluzzi.


RISULTATI (giornata n. 21): Avellino-Vibonese 1-1, Catanzaro-Bisceglie 2-1, Cavese-Reggina 3-0, Monopoli-Paganese 0-1, Potenza-Ternana 0-1, Rende-Casertana 2-2, Rieti-Picerno 0-1, Sicula Leonzio-Teramo 0-1, Virtus Francavilla-Catania 0-0, Viterbese-Bari 1-1.

CLASSIFICA: Reggina 49 – Bari e Ternana 40 – Potenza 39 – Monopoli 37 – Catanzaro 32 – Catania 29 – Teramo 28 – Vibonese, Paganese e Avellino 27 – Casertana 26 – Viterbese e Cavese 25 – Virtus Francavilla 23 – Picerno 20 – Bisceglie e Rende 14 – Sicula Leonzio 11 – Rieti 8.

PROSSIMO TURNO (18-19 gen.): Picerno-Viterbese, Bari-Rieti, Bisceglie-Reggina, Casertana-Virtus Francavilla, Catania-Potenza, Paganese-Sicula Leonzio, Ternana-Rende, Vibonese-Cavese, Catanzaro-Monopoli, teramo-Avellino.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati