Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE C – Sei squadre rinunciano ai playoff: l’elenco delle partecipanti per ogni girone

Sono sei le squadre che hanno comunicato ufficialmente la propria rinuncia a disputare i playoff di Serie C (QUI il calendario).

Il termine scadeva ieri alle ore 19. Si tratta di Arezzo, Pontedera (girone A), Modena, Piacenza (girone B), alle quali si aggiungono le potenziali subentranti Vibonese (C) e Pro Patria (A), che potevano aver diritto a giocare i playoff a seconda dell’esito della finale di Coppa Italia di Serie C tra Ternana e Juventus u23.

Pertanto, parteciperanno ai playoff, per il girone A: Carrarese, Renate, Robur Siena, Alessandria, Albinoleffe, Novara, Juventus u23; per il girone B: Reggio Audace, Carpi, Sudtirol, Feralpisalò, Padova, Triestina, Sambenedettese; per il girone C: Bari, Monopoli, Potenza, Ternana, Catania, Catanzaro, Teramo, Virtus Francavilla, Avellino.

La Virtus Francavilla se la vedrà col Catania, se la Ternana vincerà la Coppa Italia, altrimenti affronterà la squadra umbra.

Per i playout, invece, questi sono gli accoppiamenti: Pergolettese-Pianese, Giana Erminio-Olbia per il girone A; Ravenna-Fano e Imolese-Arzignano per il girone B; Picerno-Rende e Sicula Leonzio-Bisceglie per il girone C. Particolare la situazione del girone C, in quanto, per regolamento, i due playout non si sarebbero dovuti giocare, visti i distacchi di oltre otto punti del Picerno sul Rende (14) e della Sicula Leonzio sul Bisceglie (9).