SERIE C – Il Direttivo Lega Pro a Gravina: “Impossibile completare la stagione”. Allo studio i piani B e C e un ripensamento dei format

Mini playoff e playout o cristallizzazione delle classifiche con media punti? Si deciderà nel prossimo Consiglio federale. Gravina ha auspicato un ripensamento dei format già a partire dalla stagione 2021-22

pallone-lega-pro-live

La Lega Pro si rimette al Consiglio federale, appurato che non si riuscirà a tornare in campo per completare il calendario della stagione 2019/20. Questo è il sunto della riunione di ieri pomeriggio, alla presenza, in remoto, del presidente Figc, Gabriele Gravina, che ha auspicato ad un ripensamento del format dei campionati già dalla stagione 2021/22.

Il Consiglio federale dovrà trovare, quindi, una soluzione anche per la terza serie professionistica. Il piano B è sempre rappresentato dalla disputa di brevi fasi di playoff e playout, con modalità da definire, per individuare, col criterio del merito sportivo, le squadre che dovranno salire o scendere di categoria.

L’ultima scelta, come noto, è la cristallizzazione delle classifiche con l’applicazione di coefficienti correttivi (media punti). Non disputeranno playoff e playout, invece, Monza, Vicenza e Reggina, che saranno promosse direttamente in B in quanto capiclassifica, e Gozzano, Rimini, Rende, Bisceglie e Rieti, che potrebbero cadere in Serie D anche senza la disputa dei playout.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati