Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE B – A Monza si decide una grossa fetta di promozione diretta: il programma e gli arbitri della 36ª

Senza tregua, si parte alle ore 14 col 36esimo turno di Serie B. Nemmeno a ribadirlo, il match-clou è quello dell’ex Brianteo, ora “U-Power Stadium” di Monza tra la squadra di Christian Brocchi e il Lecce di Eugenio Corini, partita fondamentale per chiarire meglio le posizioni nella griglia promozione. Il primo posto è ormai, quasi certamente, dell’Empoli, che oggi potrebbe tagliare il traguardo se battesse il Cosenza in casa. Per la questione secondo posto: se il Monza battesse il Lecce, lo appaierebbe a 61 punti, ma, in virtù dello 0-0 dell’andata, avrebbe il vantaggio dei confronti diretti. E, a due turni dal termine, sarebbe un vantaggio pesantissimo. Ai giallorossi potrebbe anche andare bene un pari, qualora la Salernitana non vincesse a Pordenone (che è in lotta per scappare dalla zona playout). Fari puntati anche su Reggina-Ascoli: i calabresi sono in piena forma e hanno lanciato la volata playoff già da qualche settimana; i marchigiani, invece, inseguono il Pordenone a un punto. Tale partita sarà molto importante, giacché il Lecce, venerdì prossimo, riceverà proprio la Reggina.

Sono abbastanza negativi i precedenti del Lecce a Monza. Nei dieci incontri ufficiali giocati in Brianza, i giallorossi hanno vinto solo una volta, nel torneo 1978-79. Arbitrerà Mariani di Aprilia, già in campo altre due partite del Lecce: l’ultima della scorsa Serie A, col Parma (3-4), e il 2-2 interno, sempre dello scorso torneo, contro il Cagliari. (dati wlecce).

Il programma e gli arbitri:

mar. ore 14

Chievo-Cremonese: Ivano Pezzuto di Lecce (Massara-Della Croce; Gariglio)

Cittadella-V. Entella: Giacomo Camplone di Pescara (Avalos-Vono; Maggioni)

Empoli-Cosenza: Francesco Fourneau di Roma 1 (Muto-Capaldo; Sozza)

LR Vicenza-Brescia: Daniele Paterna di Teramo (Vecchi-Nuzzi; Marcenaro)

Monza-Lecce: Maurizio Mariani di Aprilia (Alassio-Bindoni; Piccinini)

Pescara-Reggiana: Riccardo Ros di Pordenone (Berti-Palermo; Di Martino)

Pisa-Venezia: Daniel Amabile di Vicenza (Lombardi-Marchi; Meraviglia)

Pordenone-Salernitana: Valerio Marini di Roma 1 (Di Vuolo-Rossi C.; Ayroldi)

Reggina-Ascoli: Rosario Abisso di Palermo (Pagnotta-Macaddino; Marotta)

Spal-Frosinone: Davide Ghersini di Genova (Perrotti-Bercigli; Illuzzi)


CLASSIFICA: Empoli 67 – Lecce 61 – Salernitana 60 – Monza 58 – Venezia 56 – Cittadella 53 – Spal 50 – Chievo 49 – Reggina 48 – Brescia 47 – Cremonese, LR Vicenza e Pisa 44 – Frosinone 43 – Pordenone 41 – Ascoli 40 – Cosenza 35 – Reggiana 34 – Pescara 29 – V. Entella 23.

(foto ©Coribello-SalentoSport)