Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE B – Martedì di recuperi a Pescara e Empoli. Il Lecce (e non solo) è spettatore direttamente interessato

Martedì di recuperi di campionato in Serie B. Si comincerà alle ore 14 con la sfida dell’Adriatico tra il Pescara e la Virtus Entella, in calendario nella 34esima giornata e rinviata lo scorso 17 aprile per il focolaio Covid in casa abruzzese. In palio ci sono tre punti pesantissimi per la zona salvezza, anche se, per la squadra ligure, forse è ormai tardi per togliersi dai guai. Dirigerà la partita il signor Daniel Amabile di Vicenza, coadiuvato dagli assistenti Marchi e Macaddino; quarto uomo, Massimi.

Ben più importante, soprattutto per i destini del Lecce, sarà il confronto diretto tra Empoli e Chievo (32esima giornata), previsto al “Castellani” a partire dalle ore 16. Una vittoria della capolista la lancerebbe a 69 punti, con ben nove lunghezze di vantaggio sul terzo posto, occupato dalla Salernitana, da gestire nelle restanti quattro partite. C’è, però, da sottolineare che l’Empoli, nei confronti della Salernitana, è in larghissimo vantaggio nei confronti diretti (5-0 nel match d’andata, praticamente inattaccabile nel ritorno del 7 maggio). Il Chievo, dal canto suo, deve difendere la sua posizione nella griglia playoff dall”attacco delle inseguitrici, Reggina su tutte (che verrà al Via del Mare il 7 maggio). Tanti, insomma, gli aspetti da valutare in chiave classifica. Arbitrerà il signor Marco Piccinini della sezione di Forlì (Affatato-Robilotta; Dionisi).

CLASSIFICA: Empoli* 66 – Lecce 61 – Salernitana 60 – Monza 55 – Venezia 53 – Cittadella e Spal 50 – Chievo* 48 – Reggina 47 – Brescia e Pisa 44 – Cremonese 43 – Pordenone e LR Vicenza 41 – Frosinone 40 – Ascolil 37 – Cosenza 32 – Reggiana 31 – Pescara* 28 – V. Entella* 22.

*= una gara in meno