SERIE B – Il Lecce primeggia anche nelle classifiche degli spettatori paganti. Novità nel format dalla prossima stagione?

Alla fine del girone di andata il numero degli spettatori che ha acquistato un biglietto di ingresso ha superato gli 1,2 milioni con il numero degli abbonati anch'esso in crescita rispetto alla stagione passata. Se la media stagionale degli abbonati è di 4.328, il Lecce è uno dei club con il maggior numero di fedelissimi visto che sfiora quasi i 7 mila abbonati

Foto: la Curva Nord

Mentre la stagione dei professionisti del calcio ha appena effettuato il giro di boa dopo il termine del girone di andata, la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) si muove per apportare delle modifiche ai calendari e al numero di squadre che potranno partecipare ai vari tornei.

Dal 2020, Serie A e Serie B potranno decidere in autonomia di scendere a 18 squadre partendo da un numero di squadre identico per entrambe e pari a 20. Un passo gigantesco, secondo le dichiarazioni del presidente della Lega B, Mauro Balata. Le polemiche e i ricorsi dell’ultima stagione con tanto di rischio di blocco delle attività a questo punto dovrebbero essere un pallido ricordo in vista della prossima stagione.

Una buona notizia che arriva in un momento in cui proprio la serie cadetta sembra tornare a vivere un momento magico almeno in termini di spettatori paganti. Evidentemente le scelte della Lega stanno dando i suoi frutti. Le gare giocate sotto le festività natalizie hanno fatto registrare una media di 7.520 spettatori a partita, un valore più alto della media stagionale.

Alla fine del girone di andata il numero degli spettatori che ha acquistato un biglietto di ingresso ha superato gli 1,2 milioni con il numero degli abbonati anch’esso in crescita rispetto alla stagione passata. Se la media stagionale degli abbonati è di 4.328, il Lecce è uno dei club con il maggior numero di fedelissimi visto che sfiora quasi i 7 mila abbonati.

Evidentemente l’entusiasmo del ritorno in Serie B dopo sei anni di Lega Pro/Serie C, ha fatto tornare la voglia di vedere del bel calcio tra i tifosi salentini; le immagini dei 20 mila in delirio per la festa promozione dell’anno scorso allo stadio Via del Mare sembrano giustificare anche il secondo posto del Lecce nella media degli spettatori paganti per partita nel campionato di serie B.

In media il Lecce vede partecipare alle sue partite 10.445 spettatori, secondo solo al Benevento (11.128), altra città che dopo aver respirato il profumo della Serie A nel campionato 2017/2018, non vede l’ora di risalire nella massima serie. La presenza di squadre che gli americani chiamerebbero “fallen angels”, ovvero di squadre con tradizioni e storie di Serie A alle spalle, ha contribuito ad invertire un trend di disaffezione che negli anni scorsi aveva svuotato gli stadi della serie cadetta.

Città come Palermo, Brescia, Lecce, Pescara, Verona e Benevento, giusto per citare le prime sei della classifica, potrebbero tranquillamente lottare per la salvezza in Serie A e questo giustifica l’incremento dell’interesse e del numero dei biglietti venduti in questa prima parte del campionato di serie B.

Paradossalmente la maggior offerta televisiva delle partite di Serie B sta contribuendo al ritorno di interesse per questo campionato. Fino all’anno scorsa Sky Sport aveva l’esclusiva, ma dal campionato 2018-2019 Dazn può trasmettere i match di Serie B e soprattutto la Rai può trasmettere gratuitamente su Rai Sport l’anticipo del venerdì sera. Un po’ come per quegli sport che dopo un periodo di trasmissione su piattaforme esclusive a pagamento sono tornati in chiaro riaccendendo la passione del pubblico di massa, anche per il calcio di Serie B sembra essere arrivato il momento della riscossa.

Tropical Store

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati