Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE B – Ascoli, ostico avversario di turno per il Lecce. Un’arbitra a Cittadella: il programma e le designazioni

Dopo la lunga pausa per gli impegni delle nazionali, ritorna domani la Serie B con l’ottava giornata. Si preannuncia un calendario abbastanza compresso sino alla prossima pausa: dal 16 ottobre al 7 novembre, prima della nuova sosta, si giocheranno ben cinque turni di campionato.

Per il Lecce, l’avversario di turno sarà l’ostico Ascoli di Andrea Sottil, in classifica distante un solo punto dai giallorossi. Con un organico profondamente rinnovato rispetto allo scorso anno e con alcune conferme mirate, i bianconeri hanno fatto registrare un buon avvio di campionato, con le vittorie consecutive su Cosenza, Perugia e Como, intervallate dallo stop interno contro il Benevento. Poi un’altra vittoria ad Alessandria, prima della sconfitta interna contro il Brescia e il 2-2 di Crotone dell’ultima prima della pausa. I bianconeri hanno perso le ultime due casalinghe, il Lecce ha vinto le ultime due in trasferta (e non solo).

Questo, in sostanza, il quadro statistico. I precedenti ad Ascoli parlano di 16 incontri (compresi due di Coppa Italia): quattro vittorie dei salentini (l’ultima nello scorso campionato di B, 0-2), cinque pareggi e sette sconfitte). I marchigiani, poi, si rifecero nella gara di ritorno, vincendo al Via del Mare per 2-1 con doppietta di Dionisi (ancora in rosa) a seguire il momentaneo vantaggio ad opera di Stepinski, e con il rigore sbagliato da Mancosu al 91′ che poteva valere il 2-2 (dati wlecce.it). Arbitrerà Dionisi di L’Aquila.

Tra le altre gare, fari puntati su Cremonese-Benevento, Parma-Monza e Cittadella-Spal (dove esordirà l’arbitra Maria Sole Ferrieri Caputi, in foto).

Il programma e le designazioni arbitrali:

sab. ore 14

Ascoli-Lecce: Dionisi di L’Aquila (Ranghetti-Miele D.; IV Villa; VAR Marinelli-Cecconi)

Crotone-Pisa: Baroni di Firenze (Paganessi-Scarpa; IV Scatena; VAR Di Martino-Pagnotta)

LR Vicenza-Reggina: Gariglio di Pinerolo (Alassio-Garzelli; IV Giordano; VAR Pairetto-Margani)

Pordenone-Ternana: Minelli di Varese (Di Monte-Cipriani; IV Bonacina; VAR Ghersini-Rossi C.)

sab. ore 16.15

Cosenza-Frosinone: Fourneau di Roma 1 (Avalos-D’Ascanio; IV Gemelli; VAR Rapuano-Capaldo)

Perugia-Brescia: Guida di Torre Annunziata (Colarossi-Saccenti; IV Scarpa; VAR Abbattista-Rossi L.)

sab. ore 18.30

Como-Alessandria: Pezzuto di Lecce (Muto-Trinchieri; IV Cherchi; VAR Piccinini-Affatato)

dom. ore 14

Cremonese-Benevento: Marcenaro di Genova (Schirru-Vigile; IV Angelucci; VAR Sozza-Vecchi)

dom. ore 16.15

Parma-Monza: Maresca di Napoli (Valeriani-Di Vuolo; IV Acanfora; VAR Ayroldi-Pagliardini)

dom. ore 20.30

Cittadella-Spal: Ferrieri Caputi di Livorno (Giallatini-De Meo; IV Ricci; VAR Mariani-Galetto)


CLASSIFICA: Pisa 19 – Cremonese 15 – Brescia e Lecce 14 – Ascoli 13 – Benevento e Cittadella 12 – Frosinone, Perugia, Reggina e Cosenza 10 – Parma e Monza 9 – Spal 8 – Ternana 7 – Como 6 – Crotone e Alessandria 4 – LR Vicenza 3 – Pordenone 1.