SERIE A – Giornata prolifica per gli attacchi, in vetta si segna su rigore: la classifica marcatori dopo la 28ª

A segno, dal dischetto, Immobile e Ronaldo, ma anche Joao Pedro. Fermo Lukaku, si avvicina Muriel che sigla una doppietta a Udine e appaia il suo compagno di squadra Ilicic

immobile

Foto: l'attuale capoccannoniere, Ciro Immobile (©SalentoSport)

Giornata molto prolifica quella appena trascorsa. Sono state ben 40 le reti messe a segno nel 28° turno e quasi tutte le gare, ad eccezione di Milan-Roma, si sono chiuse con almeno tre gol (nota per gli scommettitori).

In vetta alla classifica marcatori si conferma Immobile, che mette a segno il discutibile rigore assegnato alla sua Lazio, contro la Fiorentina, per portarsi a quota 28; alle sue spalle, sempre dal dischetto, Ronaldo segna la sua 23esima rete e mantiene cinque lunghezze dalla testa della classifica; fermo Lukaku, si muovono Joao Pedro (17) e Muriel (15, con doppietta allo stadio “Friuli”).

La classifica marcatori aggiornata al 28° turno:

28 RETI: Immobile C. (Lazio);

23 RETI: C. Ronaldo (Juventus);

19 RETI: Lukaku R. (Inter);

17 RETI: Joao Pedro (Cagliari);

15 RETI: Ilicic J. (Atalanta), Muriel L. (Atalanta);

14 RETI: Dzeko E. (Roma), Caputo F. (Sassuolo), Zapata D. (Atalanta);

12 RETI: Martinez L. (Inter), Petagna A. (Spal);

11 RETI: Cornelius A. (Parma), Belotti A. (Torino);

10 RETI: Berardi D. (Sassuolo), Milik A. (Napoli);

9 RETI: Quagliarella F. (Sampdoria), Mancosu M. (Lecce), Dybala P. (Juventus), Simeone G. (Cagliari), Boga J. (Sassuolo);

8 RETI: Caicedo F. (Lazio), Gosens R. (Atalanta), Orsolini R. (Bologna), Rebic A. (Milan);

7 RETI: Lapadula G. (Lecce), Criscito D. (Genoa), Correa J. (Lazio), Pandev G. (Genoa), Gabbiadini M. (Sampdoria), Mertens D. (Napoli);

6 RETI: Gomez A. (Atalanta), Vlahovic D. (Fiorentina), Chiesa F. (Fiorentina), Palacio R. (Bologna), Kolarov A. (Roma), Mkhitaryan H. (Roma), Kulusevski D. (Parma), Higuain G. (Juventus), Nainggolan R. (Cagliari), Donnarumma A. (Brescia), Gervinho (Parma), Lasagna K. (Udinese);

5 RETI: Kouamè C. (Genoa), Balotelli M. (Brescia), Berenguer A. (Torino), Hernandez T. (Milan), De Paul R. (Udinese), Ramirez G. (Sampdoria), Pasalic M. (Atalanta), Okaka S. (Udinese), Insigne L. (Napoli), Di Carmine S. (Verona), Milinkovic-Savic S. (Lazio), Malinovsky R. (Atalanta), Luis Alberto (Lazio);

4 RETI: Piatek K. (Milan), Sansone N. (Bologna), Ansaldi C. (Torino), Zaniolo M. (Roma), Djuricic F. (Sassuolo), Bani M. (Bologna), Torregrossa E. (Brescia), Pazzini G. (Verona), Pulgar E. (Fiorentina), Kluivert J. (Roma), Kucka J. (Parma), Pessina M. (Verona), Calhanoglu H. (Milan), Barrow M. (Bologna);

3 RETI: Calderoni M., Falco F. (Lecce) e altri 28;

2 RETI: La Mantia A., Babacar K., Farias D. (Lecce) e altri 39;

UNA RETE: Lucioni F., Tabanelli A., Barak A., Deiola A., Majer Z., Saponara R., Donati G. (Lecce) e altri 85.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati