Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SCORRANO vs FRAGAGNANO – Biancoverdi sconfitti dopo otto partite: a Scorrano decide Degennaro allo scadere

Lo Scorrano si aggiudica la partita contro il Fragagnano. Il caldo eccessivo (oltre i 30°) ha penalizzato il gioco delle due formazioni con poco fraseggio, poche azioni e tanta noia. Allo scadere ci pensa De Gennaro a portare a casa i tre punti con un “gollonzo” alla “Mai dire gol”. La cronaca del primo tempo non offre molti spunti: i leccesi si fanno preferire per pressing ma Maggi è inoperoso per tutti i quarantacinque minuti. L’occasione per sbloccare la gara capita a Cimino, al 18′: azione di Antonicelli sulla sinistra e palla filtrante in area per il numero dieci che impegna in presa bassa Colapietro. Alla mezz’ora Antonicelli ci prova dalla distanza: decisiva la deviazione in angolo di Gervasi.

Nella ripresa leccesi sempre aggressivi sul pallone e pronti a chiudere i varchi ma la prima conclusione è biancoverde: Arcadio calcia dai venti metri ma Colapietro non si fa sorprendere. Al 13′ lo Scorrano trova un varco a destra. La sfera finisce sui piedi del neo entrato De Gennaro che scarica a rete: Maggi c’è. Tre minuti dopo, Calvelli in dribbling salta tre uomini in area e calcia sul secondo palo: sempre attento il numero uno di casa che sventa la minaccia. Lo Scorrano vuole i tre punti e moltiplica gli sofrzi: due ghiotte occasioni in un minuto. Al 24′, su calcio di punizione, Montinaro impegna severamente Maggi, chiamandolo al plastico salvataggio in angolo. Sul susseguente corner, ancora Maggi miracoloso su incornata precisa e potente di Marra (uno dei migliori, ndr).

La gara non offre molti spunti di cronaca ma lo Scorrano non molla. Allo scadere il gol che vale i tre punti. Un rimbalzo sul terreno trasforma un pallone agevole in una mina vagante: Degennaro non è distratto e si presenta all’appuntamento. La sua conclusione è ribattuta con il viso da Maggi (uscirà con il naso gonfio, ndr) con il pallone che termina in rete, dopo aver urtato il ginocchio dell’attacante leccese. Finisce con la vittoria dello Scorrano una partita con pochi contenuti tecnici ma con tanto agonismo. I ragazzi di mister Russo si allontanano dall zona retrocessione con un rassicurante +9. Fragagnano che aspetta i rientri dei tanti assenti, la metà dei quali, già dalla prossima gara contro il Carovigno.

***

SCORRANO – FRAGAGNANO 1-0

SCORRANO: Colapietro, Ingrosso, Lubelli, Petrachi, Gervasi, Rollo, Fracasso (1′ st Guido), Marra (46′ st Castrignanò), Montinaro, Carriero (1′ st Degennaro), Russo. All. Russo
FRAGAGNANO: Maggi, Gallo B. (31′ st Liputi), Gallo A., Arcadio, Lenti, Cellamare, Vitale (20′ st Semeraro), De Bartolomeo, Calvelli, Cimino, Antonicelli. All. Gidiuli
Arbitro: Binetti di Barletta
Rete: 44′ st Degennaro