PROMOZIONE – Tante emozioni, nessun gol. Stella Jonica e Fragagnano si dividono la posta

generica-dilettanti-live-seconda

Pareggio senza reti ma con tante emozioni tra Stella Jonica e Fragagano che mancano la rete solo per una questione di centimetri. Pronti via e si registrano le prime azioni, una per parte. Al 3′ Brescia mette il turbo e la difesa locale si rifugia in angolo. Sugli sviluppi del corner, si attiva il contropiede sangiorgese: a Lamusta l’occasione di sbloccare la gara, ma il suo tiro termina a lato.

Il Fragagnano al 12′, ancora su calcio piazzato, mette paura ai gialloblù di casa: dalla bandierina Valerio Cimino inidirizza la sfera su Calvelli che non è preciso. Pochi minuti dopo è Fabiano Cimino, da pochissimi passi, a mancare il gol su punizione di Arcadio e ponte di Calvelli. Al 22′ la Stella Jonica mette i brividi ai biancoverdi: Lamusta serve De Comite che aziona Catapano sulla fascia. Il tiro dell’ala di casa termina fuori di poco.

Alla mezz’ora Arcadio recupera una palla a centrocampo e serve Brescia in profondità: è bravo Ricci ad uscire in presa bassa e annullare la minaccia. Al 33′ Iaia ci prova su punizione dai venticinque metri: la battua è precisa ma Maggi c’è. L’ultima occasione del primo tempo capita sui piedi di Brescia e Valerio Cimino che, su azione convulsa in area, non trovano lo spiraglio giusto.

I secondi quarantacinque minuti cominciano con gli ospiti all’attacco, già nei primi 60″: combinazione tra Valerio Cimino e Brescia e palla buona per Calvelli. Il tiro fiacco dell’ariete biancoverde fa dormire sonni tranquilli a Ricci. Al 3′, altra combinazione veloce Calvelli-Brescia con tiro a lato del fantasista martinese. Al 7′ episodio contestato dai locali: su punizione di Santoro, Catapano insacca ma il primo assistente aveva già segnalato l’off-side. Ancora pericolosa la Stella Jonica su punizione ma la battuta di De Comite è debole, per la comoda parata di Maggi.

Poco prima della metà ripresa, azione in velocità portata avanti da Gallo, Calvelli e Brescia: la sfera arriva ad Arcadio che colpisce a botta sicura. Ricci compie un autentico miraccolo, opponendosi con il corpo e deviando in angolo. Le emozioni non sono finte. Al minuto ventuno, Santoro grida alla sfortuna quando il suo cross dalla destra di stampa sulla traversa ed, ricandendo, non termina la sua corsa inrete.

Preme la Stella Jonica: punizione di Santoro che genera una mischia in area biancoverde. Ci pensa Galeano a calciare a rete, ma la sua conclusione è sbilenca. Mancano meno di quindici minuti al termine e le due squadre hanno un’occasione a testa per portare i tre punti a casa. Tocca prima agli ospiti con la discesa di De Bartolomeo, la finta di Calvelli e la conclusione di Antoniceli che, però, termina a lato. L’ultima azione della partita è di marca sangiorgese: azione del neo entrato Pignatale che serve Galeano. Su di lui Gallo fa buona guardia e ribatte la minaccia in fallo laterale.

E’ mancato solo il gol a questa partita, comunque ricca di capovolgimenti di fronte e di occasioni da rete. Un pareggio giusto tra due squadre che hanno giocato a viso aperto, senza l’assillo della classifica. Curiosità: non c’è stato il minuto di raccoglimento per commemorare la scomparsa del prof. Italo Caratù, come da disposizioni del Comitato Regionale Pugliese.

***

STELLA JONICA – FRAGAGNANO 0-0

S. JONICA: Ricci, Mero, Detimo, Caputo, Iaia, troccoli, Catapano (33′ st Pignatale), Galeano, De Comite, Lamusta, Santoro. All. Vitti

FRAGAGNANO: Maggi, Liputi, Gallo, Arcadio, Lenti, Cellamare, Cimino V., De Bartolomeo (45′ st Vitale), Calvelli, Brescia (31′ st Antonicelli), Cimino F. All. Gidiuli

Arbitro: Rampino di Lecce

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati