PROMOZIONE – Il punto dopo l’ottava giornata

Ventuno le reti messe a segno, due vittorie esterne, tre pareggi e quattro vittorie interne. Secondo pareggio stagionale per il Galatina. Massafra sempre in alto alle spalle del coriaceo Martano. Rallentano Gallipoli e Sogliano. Ne approfitta il Manduria. In coda, respira il San Vito, relegando il Botrugno in ultima posizione. Il Galatina rullo compressore deve dividere la posta con il San Cesario che costringe al pareggio la capolista. Al San Cesario il merito di andare due volte in vantaggio, non mostrando nessun timore reverenziale nei confronti dei biancostellati. Alla squadra di mister Inglese forse le attenuanti per la gara infrasettimanale del Bianco.

Il Martano esce vittorioso dal Santa Sofia di Fragagnano facendo sua una gara senza particolari sofferenze. Gara caratterizzata dal forte vento con le due squadre che si dividono il predominio territoriale, ma non i gol. Decisivo Nestola su calcio d'angolo; la traversa nega la gioia del gol a Galzarano e il pareggio per la sua squadra. La strada per la salvezza sembra essere ancora lunga. Martano invece lanciato verso lidi paradisiaci. Il Gallipoli perde a Massafra e lascia ai cugini giallorossi la terza piazza. Brutta prestazione dei leccesi che hanno giocato con i ragazzi di mister Vitti che, con Turi a ridosso delle punte, ha trafitto per due volte nel primo tempo la porta leccese. Illusorio il gol della bandiera di Legari: la rimonta non si è completata.

Rallenta il Sogliano che a Novoli si accontenta del pari, ma rischia la sconfitta: la terna però annulla il gol per fuorigioco. Dopo la scorpacciata di gol casalinga contro il Fragagnano, la squadra di mister Castrignanò segna il passo: chissà se avessere risparmiato qualche gol per la domenica successiva… Il Novoli invece si conferma avversario ostico tra le mura amiche: al Cezzi sarà dura per tutti. Il Manduria beneficia delle prime cure di mister Passariello (per lui una promozione in Eccellenza da giocatore, ndr) e si aggiudica il derby contro un irriconoscibile Leporano.

Privi di Peluso e Malagnino, i biancoverdi si affidano a Cocciolo per portare a casa la vittoria. Il Leporano perde la sua seconda gara cosecutiva, subendo cinque reti e segnandone solo una. Difesa da registrare se si vuole puntare in alto. Otranto travolge il Carovigno con un poker: squadra leccese lanciata all'inseguimento della zona play-off; Carovigno dalle performance altalenanti, con lo sguardo fisso alle squadre che pressano dal fondo della classifica.

Seconda sconfitta anche per il Mottola di mister Gidiuli che, di rigore, cede al Crispiano allenato da mister Murianni, facendosi superare in classifica. Cinque sconfitte su otto gare per i gialloblu che sembra una squadra lontana da quella ammirata lo scorso campionato. Il Crispiano invece, partito in sordina, si ritrova nella parte destra della classifica, smentendo chi li dava per spacciati ad inizio stagione. Nel derby dei tanti ex, tra Maruggio e Stella Jonica, non ci sono emozioni. Pareggio ad occhiali per le due formazioni che si trovano in acque poco tranquille, ma che hanno tutte le carte in regola per riemergere.

Il San Vito, infine, dà seguito al suo momento positivo rimontando i giallorossi del Botrugno per il 3-1 finale che fa avanzare i brindisini in classifica e relega proprio i leccesi in ultima posizione. Prossimo turno con partita di cartello tra Sogliano e Massafra del capocannoniere Piccolo. In coda, derby brindisino tra Carovigno e San Vito. Partite del riscatto per Galatina e Gallipoli, rispettivamente contro Maruggio e Crispiano. Non è sicura la vittoria. A Manduria, mister Passariello ritrova Peluso e Malagnino e per il Fragagnano non è una buona notizia. Partita dall'esito scontato.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati