NOVOLI – Politi sfida il suo passato: “Ad Aradeo bellissimi ricordi, ma…”. Mercato, in arrivo un top player

Sfida clou della dodicesima giornata di Promozione girone B quella tra l'Aradeo di Cerbino e la squadra di Politi. Per l'attacco in arrivo Salvatore Scarcella nel mercato dicembrino

politi

Foto: al centro, Gianluca Politi

Il clou della dodicesima giornata in Promozione ce lo offre il confronto tra Aradeo e Novoli, rispettivamente seconda e terza forza del campionato. Da un lato la formazione più in forma del momento, i padroni di casa allenati da mister Cerbino, sei risultati utili consecutivi e una prova di forza significativa domenica scorsa sul campo del Taurisano. Dall’altro la squadra maggiormente accreditata alla vittoria finale, quel Novoli che, dopo la retrocessione dal campionato di Eccellenza ha deciso di affidarsi proprio a un ex Aradeo, Gianluca Politi. Che ad Aradeo ha lasciato un pezzo di cuore. “È una partita dalla duplice valenza per me – osserva l’attuale tecnico rossoblu -.”Ho dei bellissimi ricordi, ad Aradeo mi hanno voluto bene, è una società che mi ha dato tanto e ci tengo a fare bella figura. Soprattutto l’annata in cui abbiamo vinto i playoff è stata fantastica. Peccato che le cose non siano andate benissimo nella successiva. Ma i risultati negativi non possono cancellare i rapporti umani “.

Il presente parla rossoblu e racconta di un match alle porte denso di contenuti tecnici. “Una gara importante per noi, su un campo difficile, contro una delle squadre più in forma del momento. Le insidie sono dietro l’angolo, conosciamo tutte le difficoltà che può crearci l’Aradeo. In palio ci sono punti pesanti, ma non si tratta di una partita decisiva“. Dopo un inizio in chiaroscuro, la graduale risalita. La squadra sembra aver trovato, finalmente, la quadra giusta. “Ripartire dopo una retrocessione non è mai semplice, eppure la società è riuscita, con forza ed entusiasmo, a costruire una squadra che fosse all’altezza anche della nostra splendida tifoseria. Abbiamo l’obbligo di ripagare i sacrifici della società“. Che un altro sforzo è pronta a farlo nel mercato dicembrino. “Abbiamo un accordo di massima con Salvatore Scarcella: al 99,9% è un calciatore del Novoli“. Tedesco-Iunco-Scarcella, un tridente da favola. Per arrivare dove? “Intanto vogliamo fare bene ad Aradeo, poi ragioniamo partita dopo partita. Certo è che non possiamo nasconderci. Dobbiamo essere competitivi in tutte le partite e restare lì in alto”.

Articoli Correlati