PROMOZIONE – Maxi squalifica per Mele (Uggiano), non omologato il risultato del “Basurto”: il Giudice sportivo

Sei giornate al portiere dell'Uggiano, espulso al 40' del primo tempo della partita giocata a Racale, il cui risultato (1-0 per l'Atletico Racale) non è stato omologato, preso atto del preannuncio di reclamo da parte della società ospite

mele-ivan-uggiano-espulsione ss palama

Foto: Ivan Mele, a destra (©SalentoSport/D. Palamà)

Queste le decisioni del Giudice sportivo di Promozione pugliese girone B dopo le partite di domenica scorsa, 7 ottobre.

Non omologato il risultato di Atletico Racale-Uggiano (1-0), preso atto del preannuncio di reclamo da parte della società ospite.

Riguardo le sanzioni ai calciatori, maxi squalifica di sei giornate per Ivan Mele (Uggiano): “Rincorreva un giocatore avversario tirandogli un forte pugno sul volto e facendolo cadere per terra. Dopo averlo atterrato, gli tirava un forte calcio sulla schiena provocandogli rilevante dolore. Nelle more, sopraggiungevano i compagni di squadra dell’aggredito che tentavano di bloccarlo: uno di essi veniva colpito con un forte pugno sul volto ed un secondo con un calcio sulla coscia”; una giornata di stop per Cosimo Urso (Carovigno), Giuseppe Pappone (Lizzano), Giovanni Marasco (Novoli).

La Corte d’appello territoriale ha respinto il reclamo del Carovigno contro la sanzione di quattro giornate di squalifica per il proprio calciatore Tony Lanzilotti.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati