ATLETICO RACALE – Pari col Talsano che rammarica, Margarito: “Un punto buono per la salvezza, ma…”

"Impossibile commentare uno 0-0 del genere, abbiamo creato almeno cinque o sei palle gol nitide", dice il ds del Racale

castri-alessio-cimino-margarito-atletico-racale

Foto: a destra, Mauro Margarito

Non è bastata una gran partita all’Atletico Racale per aver la meglio del Talsano. Questa l’analisi del ds racalino Mauro Margarito: “E’ stato un monologo dell’Atletico Racale per 95 minuti – dichiara il dirigente a SalentoSportnon ricordiamo una sola uscita dalla loro metà campo da parte dei nostri avversari. E’ impossibile commentare uno 0-0 del genere, abbiamo creato almeno cinque o sei palle gol nitidissime, oltre a tante altre azioni pericolose. In un’occasione la palla è uscita dalla porta di un metro, ci sono stati negati due rigori, uno per fallo su Castrì in avvio di gara, uno per fallo di mani al 25′ della ripresa. Col presidente abbiamo deciso di non commentare l’operato dell’arbitro, se ha sbagliato lo avrà fatto in buona fede. Oltre alla nostra imprecisione, abbiamo avuto una buona dose di sfortuna e ci siamo trovati di fronte due grandi portieri in giornata super”. 

Poi aggiunge: “Abbiamo espresso un gioco che è di ben’altra categoria, sia per qualità, sia per quantità. Ma ci troviamo un solo punto in cascina che va bene in chiave salvezza ma non va tanto bene in chiave playoff perché, anche se abbiamo agganciato il Maglie al quinto posto, l’Ostuni ha vinto ed è andato a +11 da noi e ricordiamo che i playoff non si disputano se tra la seconda e la quinta ci sono almeno sette punti di distacco”.

Ritornando alla gara contro il Talsano: “Abbiamo creato diversi uno-due, verticalizzazioni rasoterra, scambi velocissimi che ci hanno spesso portato a tirare in porta. Castrì è spesso salito in cattedra ma è stato costantemente fermato in maniera fallosa dai difensori avversari. Bene anche il centrocampo e la difesa. Brava tutta la squadra, siamo contenti del gioco espresso anche se abbiamo preso un solo punto”. 

Marco MONTAGNA
Giornalista pubblicista dal 2012, fondatore e direttore responsabile di SalentoSport, collaboratore di Tuttomercatoweb dal 2009, corrispondente per Piazzasalento dai Comuni di Melissano, Racale e Alliste dal 2011 al 2017, collaboratore per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2015.

Articoli Correlati