Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LEVERANO – Margagliotti: “La finale è il giusto premio ai sacrifici di agosto scorso”

Grazie al 2-2 conquistato a Minervino (QUI), forte del 3-1 dell’andata, il Leverano ha staccato il pass per la finale di Coppa Puglia. Una soddisfazione immensa per il tecnico dei bianconeri, Salvatore Margagliotti: “La strada è sgombra, non si fanno più soste – commenta in esclusiva per SalentoSport si va dritti in finale. Questa è la vittoria di tutti coloro che hanno saputo interpretare il sacrificio nei momenti difficili: il raggiungimento dell’ultimo atto è il giusto premio. Ricordo le partite che abbiamo disputato, lottando per l’intera annata in campionato e in coppa, non è stato facile ripensando alle difficoltà iniziale. La Coppa Puglia, inizialmente, viene snobbata ma una volta superare le prime fasi, più nessuno è disposto a farsi eliminare senza lottare”.

Il Leverano se la vedrà in finale, il prossimo 11 maggio in campo neutro (la sede è ancora da definire) con la Vigor Moles, reduce dal successo sulla Virtus Andria: “Abbiamo due settimane per prepararci a questa sfida. Affronteremo una grande squadra con nomi importanti e che nel proprio girone si è piazzata al secondo posto. Massimo rispetto, quindi, ma nessuna paura. Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso. Noi abbiamo lottato lo scorso agosto tra mille difficoltà – conclude Margagliotti – a differenza di chi non credeva in noi”.