PRIMA CATEGORIA/C – Il Leverano fa la voce grossa. Salve, addio promozione diretta? Il punto dopo la 16ª giornata

Domenica prossima la capolista Leverano riposa, il Melendugno andrà a far visita al Soleto mentre il Seclìse la vedrà con l'Atletico Veglie Mesagne

schito-coribello

Foto: A. Schito, allenatore del Leverano (@M. Coribello)

Il Leverano continua la sua corsa solitaria nel campionato di Prima Categoria, girone C. La squadra di Antonio Schito sommerge di reti il Soleto, da segnalare la tripletta di Franza ma anche i tre gol subiti dalla difesa leveranese, quando, in tutto il girone d’andata, erano stati solo otto.

Il Melendugno vince lo scontro diretto con il Seclì e conquista la seconda piazza in solitaria. Per gli uomini di Solidoro arriva la seconda sconfitta consecutiva. Il Tricase, alla quarta affermazione di fila, liquida nettamente il Salve e vola a ridosso delle prime della classe. I giallorossi di Rollo forse devono dire addio ai sogni di promozione diretta.

Il Galatina rallenta la sua rincorsa in classifica contro il Capo di Leuca, un pareggio per i biancostellati che compromette la corsa verso i playoff. Lo Zollino vince in casa della Virtus Lecce e conquista il settimo posto della graduatoria. Il Cedas Avio Brindisi vince il derby contro l’ultima della classe, il Latiano e avvicina i cugini alla retrocessione diretta. Il Monteroni cala il poker a Mesagne contro l’Atletico Veglie, conquistando tre punti salvezza fondamentali.

Domenica prossima la capolista riposa, il Melendugno andrà a far visita al Soleto, il Seclì incontrerà l’Atletico Veglie/Mesagne, una partita dalla mille insidie per gli uomini di Solidoro. Il Tricase dovrebbe conquistare tre punti facili a Latiano. Il Salve di Rollo incontrerà il Copertino di Pagano, in crisi di risultati da diverse settimane. Zollino-Galatina sarà un derby spettacolare per le ambizioni di classifica di entrambe le squadre, la giornata si chiude con Capo di Leuca-Cedas Avio Brindisi e Monteroni-Virtus Lecce, due partite da tripla dove tutto potrebbe succedere.

Marco TARSI
Nato a Copertino 39 anni fa , laureato in economia e gestione delle attività turistiche e culturali, giornalista pubblicista dal 2014, redattore di Salento Sport, collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno e di Radio system network. Alla passione sportiva unisce quella instancabile di educatore scout nel gruppo Copertino 97!!

Articoli Correlati