Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PRIMA CATEGORIA/C – De Vito-gol, il Melendugno continua a marciare. Caraccio spinge il Leverano: il punto dopo la 19ª

Il Melendugno continua la sua splendida cavalcata nel girone C di Prima Categoria; la squadra del direttore sportivo Margiotta vince in rimonta contro il Capo di Leuca, grazie a un guizzo di Lorenzo De Vito sul finire del secondo tempo. Il Leverano, con una partita in meno, vince di misura contro lo Zollino grazie al principe del foro David Caraccio. Il Salve condanna alla prima sconfitta casalinga il Seclì e lo raggiunge al terzo posto: la squadra di Rollo continua il suo campionato di alti e bassi, ma recuperare otto punti dalla prima sembra un’impresa ardua.

Il derby delle nobile decadute tra Tricase e Galatina finisce in parità e spegne per ora le ambizioni di classifica di entrambe le compagini. Il Cedas Brindisi, al terzo minuto di recupero, grazie a un rigore contestatissimo,  condanna la Virtus Lecce all’ottava sconfitta consecutiva, crisi senza fine per gli uomini di Corvaglia. Il Monteroni vince il derby con il Copertino, allontanandosi dalla zona rossa e mettendo in crisi i rossoverdi. L‘Atletico Veglie Mesagne vince, in trasferta, il derby brindisino contro il Latiano e si allontana dalla zona playout.

Nella prossima giornata, per le prime due della classe, partite casalinghe non facili contro lo Zollino e il Monteroni. Il Salve e il Seclì renderanno visita al Soleto e al Copertino, due squadre alla ricerca disperata di punti salvezza. Il Galatina ospiterà il Cedas Brindisi, per i biancostellati una delle ultime occasioni per avvicinare il quinto posto. Il Capo di Leuca andrà a far visita al rinato Atletico Veglie Mesagne, la giornata si chiude con Virtus Lecce-Latiano, la partita della vita per entrambe le compagini.