DILETTANTI – Sconfitte a tavolino per quattro squadre: il Giudice sportivo di Coppa Puglia

Giudice sportivo, gare di Coppa Puglia giocate il 27 settembre.

Riguardo la partita tra Ciro Stampalia Torchiarolo e Nuova Squinzano, il Giudice sportivo ha inflitto la sconfitta per 3-0 e 300 euro di multa a entrambe le squadre. Questa la motivazione: “Al 30′ del secondo tempo dopo aver effettuato i provvedimenti sanzionatori a carico dei calciatori di entrambe le squadre, i calciatori di entrambe le squadre unitamente ai dirigenti abbandonavano il terreno di gioco dirigendosi negli spogliatoi ove davano luogo ad una rissa, che impediva all’arbitro di riprendere il gioco stante l’assenza delle forze dell’ordine intervenute solo dopo la sospensione definitiva della gara.

Tanto premesso

DELIBERA

Di comminare a carico della SOC. CIRO STAMPALIA CALCIO e SOC. NUOVA SQUINZANO 2014 la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0 – 3 e 3 – 0;
di comminare a carico delle SOC. CIRO STAMPALIA CALCIO e NUOVA SQUINZANO 2014 l’ammenda di € 300 stante la partecipazione dei propri tesserati alla rissa”.

Partita La Torre-Hydruntum, sconfitta per 3-0 ai danni della squadra di casa. Qui i motivi: “rilevato che il C.U. 10 pubblicato dal Comitato Regionale in data 27/8/15 impone l’utilizzo di numero 3 giocatori juniores nati dopo l’1/01/1994 durante l’intera gara per i campionati di PRIMA e SECONDA categoria;

Che l’inosservanza della menzionata disposizione comporta la sanzione ella perdita della gara prevista dall’art. 17 comma 5 CGS;

che dall’esame del referto arbitrale, confermato dal successivo supplemento, è emerso che la soc. ASD LA TORRE ha utilizzato num. 2 calciatori juniores a far tempo del 25º minuto del s.t. sino al termine della gara (al 12º min. del s.t. esce il n. 4 -1991- ed entra il num. 15 -1983-, esce il num. 9 -1989- ed entra il 18 -1988-, al 25ºmin. del s.t. esce il num. 7 -1994- ed entra il num. 13 -1990-);

che con l’ultima sostituzione la soc. LA TORRE ha contravvenuto alla disposizione indicata;
tanto premesso

D E L I B E R A

Di comminare alla soc. ASD LA TORRE la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0-3 in favore della soc. ASD HYDRUNTUM 2014″.

Sconfitta per 3-0 a tavolino e 200 euro di multa per il Tuglie, che non ha rinunciato a disputare la partita contro la Stella del Colle.

Queste le altre sanzioni disciplinari:

CALCIATORITre giornate a Guadadiello (N. Squinzano), Fanigliulo (Ciro Stampalia), Peluso (San Marzano); due giornate a Ferorelli (Atl. Acquaviva), Zollino (Soleto), Disciglio (Sport Lucera), Bellante (Ugento), Contino (Zollino), Fiore (Atl. Foggia), Schiavo (Minervino M.), Ferrara (Sp. Apricena), Pugliese (V. Montalbano); una giornata a Giannone (N. Squinzano), Altomonte (Bella Vita Puglia), Pentassuglia (Cisternino), Capurso (Partizan Gioia), Santarelli (Sammarco), Perez (San Pietro Vernotico), Carducci (SPortmania), Sardano (Tuturano), La Luna (Atl. Foggia), Gramazio (Celle di San Vito), Arborea (N. Spinazzola), Mele (Just Salento), Abatemattei (San Marzano), Stamerra (San Pietro Vernotico), Guadalupi (Tuturano)

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento