VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Piedi per terra”, Calabro: “Sapevo avremmo offerto una grande prova”

Foto: A. Magrì

Si percepiva nell’aria che sarebbe potuto essere un esordio memorabile, in casa, per la Virtus Francavilla di Antonio Magrì. Ed il numero uno biancazzurro, dopo il 5-1 rifilato al Monopoli, è visibilmente contento quando si presenta in sala stampa. “Le vittorie non sono mai scontate – esordisce – . C’era la voglia di passare il turno e alla fine è arrivata una bella prestazione, che ricorderemo nel tempo. Non immaginavo un risultato così’ rotondo, ma speravo di passare il turno. Il mister ha suonato la carica per tutta la settimana e noi ci tenevamo a fare bella figura davanti al nostro pubblico. Dal quale, però, mi aspettavo qualcosa in più in termini di presenze, anche se il gran caldo ha frenato sicuramente le famiglie, che sono il nostro fattore principale. Ma sono sicuro che nelle prossime partite ci sarà una risposta più ampia”.

Nessun volo pindarico, tuttavia, vietato perdere di vista l’obiettivo. E Magrì frena gli entusiasmi: “Non ci montiamo la testa. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra. L’obiettivo resta quello della salvezza”.

Antonio Calabro si aspettava una prova di spessore dai suoi ed applaude la squadra per questo. Anche se il tecnico trova sempre degli spunti da migliorare. “Devo fare i complimenti a questi ragazzi che hanno fatto una grande prestazione. Faceva molto caldo e non me la aspettavo. Sapevo che avremmo offerto una prestazione positiva, ma non così bene. Se vogliamo trovare il pelo nell’uovo, dobbiamo evitare determinate distrazioni che in campionato possono essere devastanti come errori. Bisogna essere più attenti sui calci piazzati e più concentrati anche quando il risultato è in cassaforte. Ma tolto questo, sono soddisfatto della prestazione della squadra”.

Come a Catanzaro, la squadra è andata in svantaggio ma in questa circostanza l’epilogo è stato differente. “Anche a Catanzaro dopo il gol abbiamo avuto una reazione. In settimana abbiamo rivisto la partita: a Catanzaro non abbiamo voluto tirare in porta, oggi ho visto una decisione diversa”.

Domenica Virtus Francavilla forzatamente ai box, in attesa della sentenza definitiva sull’affaire Paganese. “Mi dispiace che non si giochi domenica. L’intensità si perde un po’ quando ci si ferma. Vediamo di organizzare un’amichevole importante”, conclude Calabro.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…