GIOVANILI – Dai Rossoneri Paradise alla Spal: per il carmianese Andrea D’Elia si aprono le porte del professionismo

Il giovane e promettente talento salentino, cresciuto nei Rossoneri Paradise di Carmiano sotto la supervisione di mister Daniele D'Agostino, è stato prelevato dalla Spal

d-elia-andrea-d-agostino-daniele-spal-rossoneri-carmiano-lug-19

Foto: D'Elia e D'Agostino

Dai Rossoneri Paradise di Carmiano al sogno della Serie A e del mondo professionistico con la Spal. È questa la storia del carmianese doc Andrea D’Elia, giovanissimo calciatore su cui ha messo gli occhi proprio la società emiliana che lo ha legato con un contratto quinquennale, dopo la supervisione di alcune gare da lui giocate presso il centro federale territoriale leccese da parte dell’avvocato Roberto Nitto.

Classe 2005, D’Elia nasce calcisticamente proprio nei Rossoneri Paradise di Carmiano, sotto la guida, sin dalla tenera età di sette anni (categoria Primi Calci 5 contro 5), di mister Daniele D’Agostino, coadiuvato in fase tecnica, e non solo, da mister Andrea Colonna. Prima di definirsi in un ruolo ben preciso, il giovanissimo talento gioca in tutti i reparti del campo con ottimi risultati. Poi passa a interpretare il delicatissimo ruolo di playmaker davanti alla difesa dalla categoria Under 10 (Pulcini 7 contro 7), dimostrando di avere sin da subito grandi tempi per la giocata. La categoria Under 10 sarà un biennio straordinario per D’Elia: i Rossoneri Paradise non perdono mai e Andrea sarà sempre protagonista nel modulo 2-3-1 disegnato da mister D’Agostino. Tra le altre, spicca una partita giocata tra Lazio e Rossoneri Paradise in occasione di un Trofeo Caroli Hotels, nella quale la compagine salentina affronta, per la prima volta, un avversario professionista. Sarà in quel momento in cui emergerà nettamente il grande potenziale del piccolo grande talento carmianese. La partita la vinse la Lazio ma Andrea e tutti i suoi compagni diedero grandi grattacapi ai propri avversari più blasonati, giocando sempre alla pari.

D’Elia si ripete poi nel biennio Under 12 (Esordienti 9 contro 9) da mezzala sinistra, trascinando i propri compagni da vero leader. Nel secondo anno di Esordienti, poi, ci sarà la consacrazione del piccolo calciatore di Carmiano che si allena e disputa interamente il campionato Under 15 (Giovanissimi 11 contro 11) sebbene sia più piccolo di due anni rispetto ai suoi avversari e compagni. Giocherà poi sotto età per tutta quella stagione sportiva nel 4-3-3 da vice capitano, risultando il migliore in campo in quasi tutte le gare insieme al capitano Cristiano Albano, il quale, a fine torneo, sarà proclamato capocannoniere, titolo che gli aprirà le porte dell’Us Lecce.

I Rossoneri vincono senza problemi quel campionato Under 12, stravincendo anche l’Under 15 con 25 vittorie su 26 gare, il miglior attacco (150 gol segnati) e la miglior difesa (solo sette gol subiti). Successivamente, la squadra partecipa alla Milan Cup, prestigioso torneo organizzato dalla società rossonera con tutte le più importanti realtà calcistiche giovanili nazionali di categoria (92 squadre e 1.500 ragazzi partecipanti), chiudendo al secondo posto e perdendo la finalissima contro l’Accademia Calcio Sorrento. Sarà in quel torneo che Andrea verrà notato dagli emissari del Milan che lo vollero con sé a Milanello per un allenamento di quattro giorni con l’Under 15. Le sue belle prestazioni, però, non convinsero i rossoneri a puntare su di lui per il grande salto.

Cosa che, invece, succede con la Spal per l’interessamento dell’avvocato Nitto: ad Andrea è bastato ‘accarezzare’ il pallone per convincere la gloriosa società ferrarese a scommettere su questo giovane dal grande potenziale.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati