Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

UGENTO-CASTELLANETA – Poker giallorosso e doppietta con dedica speciale per Di Palma

L’Ugento sfrutta pienamente il doppio turno casalingo e, dopo aver superato il Grottaglie, domenica scorsa, si ripete col Castellaneta segnando quattro reti,

Assenti Sansò e Tardini tra i padroni di casa, che, comunque, prendono subito in mano le redini del gioco, sbloccando la parità al 14′: un cross di Facundo è stoppato da un difensore locale con una mano. Regner cede la battuta a Di Palma che, dal dischetto, insacca di forza. Poco dopo la mezzora, Lopez arrotonda il vantaggio, sfruttando un cross dalla sinistra e non lasciando scampo a Coletta. Il Castellaneta, però, al 38′, ritorna in partita: fallo in area su Dobrozil, dal dischetto c’è Facecchia che trasforma per il 2-1.

La differenza di cilindri, però, si fa sentire in avvio di ripresa, quando l’Ugento segna il terzo e il quarto gol. Al 2′ è ancora Di Palma a beffare Coletta, segnando la sua doppietta personale (dedicata a un suo amico scomparso tre anni fa, del quale oggi ricorreva l’anniversario della morte). Al 6′ è Maiolo ad allargare i margini della vittoria con un preciso diagonale. La gara, poi, cala d’intensità, anche se l’Ugento, attivo con Giuseppe e Umberto Solidoro, nel finale colpisce anche un palo con Chirivì.

Domenica prossima, per i giallorossi, c’è la sfida alla capolista Otranto. Per il Castellaneta, invece, è previsto un turno di riposo.

IL TABELLINO

Ugento, stadio Comunale
domenica 9 maggio 2021, ore 16.30
Eccellenza/B Puglia 2020/21 – giornata 9

UGENTO-CASTELLANETA 4-1
RETI: 14′ pt rig. e 2′ st Di Palma (U), 33′ pt Lopez (U), 38′ pt Facecchia rig. (C), 6′ st Maiolo (U)

UGENTO: Russo E., Solidoro U. (40’ st Musio), Fabiani (25’ st Corciulo), Diarra, Martinez (45’ st Tecci), Signore, Maiolo (20’ st Solidoro G.), Soria, Di Palma (36’ st Chirivì), Regner, Lopez. All. Oliva.

CASTELLANETA: Coletta (10’ st Lavarra), Marraffa (18’ st Cicirielli), Russo R., Gasparre, Buttiglione, De Vincenzo, Pentimone (21’ pt Schirizzi), De Carlo, Dobrozil (24’ st D’Onofrio), Calia (27’ st Dettoli), Facecchia. All. Venezia.

ARBITRO: Gervasi di Cosenza.

NOTE: Ammonito Buttiglione.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

(foto: il rigore battuto da Di Palma)