NARDÒ – Il Tar Lazio respinge il ricorso granata: “Perplessi, ma rimane in piedi la strada del ripescaggio”

La società ora deciderà se continuare la sua battaglia legale appellandosi al Consiglio di Stato

nardo-logo-new

Il Tar Lazio ha respinto il ricorso presentato dall’Ac Nardò contro la delibera del Collegio di Garanzia del Coni che ha sancito la retrocessione del club granata (e di altre decine), brevi manu, in Eccellenza.

I magistrati amministrativi “dopo aver affermato che l’accoglimento della richiesta di svolgere i playout sarebbe stata possibile – scrive la società in una nota hanno precisato che una simile pronuncia di accoglimento avrebbe inciso sull’equilibrio del complessivo sistema“.

“Una decisione che ci lascia oltremodo perplessi, dichiara la società, per bocca del suo presidente Salvatore Donadei, “ora decideremo se intraprendere o meno la strada del Consiglio di Stato. Ricordiamo che è in piedi, e occupa una posizione di assoluto riguardo, la strada del ripescaggio, per il quale la società ha creato, in queste settimane, tutti i presupposti, tanto da aver avuto in questi giorni il nulla osta da parte della Covisod”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati