DC OTRANTO-MAGLIE – Capitan Mariano e mister Mitri analizzano la prima uscita stagionale

Mariano: "Risultato che mette la gara di ritorno in discesa che, però, sarà differente". Mitri: "Troppi errori individuali ma siamo una squadra totalmente nuova"

otranto-maglie-ci-200920

Foto: i capitani si salutano prima del calcio d'inizio

Va all’Otranto di mister Andrea Manco il primo derby di Coppa Italia Eccellenza che vedeva gli idruntini affrontare la Toma Maglie di Orazio Mitri. Una gara indirizzata dai padroni di casa già nella prima frazione, con i giallorossi che, nonostante una buona ripresa, non sono riusciti a raddrizzare il match.

Questo le parole del capitano dell’Otranto Francesco Mariano e di mister Mitri:

MARIANO:La partita è andata davvero molto bene, anche grazie ad una partenza davvero importante. Il fatto di aver messo a segno quattro gol ovviamente mette la gara di ritorno in discesa, ma questo ovviamente non significa che sia un discorso chiuso. Loro, sopratutto nella ripresa, ci hanno provato senza creare però grossi pericoli, con un possesso palla abbastanza sterile. Ovviamente la gara di ritorno sarà differente rispetto a quello di oggi, con il Maglie che cercherà di ribaltare la contesa. Noi dal canto nostro prepareremo la partita, senza pensare al risultato di oggi. In questo momento occorrerà comunque capire dove verrà disputato il ritorno, considerando che lo stadio di Maglie non sarà ancora disponibile“.

MITRI: “Se andiamo a vedere la partita, certamente 4-1 è un risultato davvero pesante e severo. Noi non siamo una squadra che deve trovare alibi, ma oggi abbiamo commesso davvero tanti errori individuali, e ora occorre individuare questi errori e lavorarci su. Sono soddisfatto, di quanto dimostrato a livello fisico. Per tutta la seconda frazione, abbiamo chiuso l’Otranto nella propria metà campo, però, ripeto, abbiamo commesso davvero troppi errori individuali che ci hanno compromesso la gara. Questa è una squadra totalmente nuova, con tanti ragazzi che affrontavano per la prima volta la categoria e tutto questo ci può stare. Ora occorre guardare il bicchiere mezzo pieno, ripartendo dalla seconda frazione e lavorando a testa bassa, per provare a farci trovare pronti in vista della prima di campionato”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati