OTRANTO – Arriva il Gallipoli e l’aria diventa frizzante. Bruno: “Spero di incontrare più spesso Salvadore, dato che…”

Il tecnico dell'Otranto risponde ad alcune dichiarazioni del tecnico del Gallipoli nel post derby di campionato della prima giornata. E poi annuncia: "Giocheremo la Coppa Italia in funzione del campionato, oggi esordirà un altro 2002, il portiere Cariddi"

otranto-bruno-generica-ss-coribello

Foto: G. Bruno (@SalentoSport/M.Coribello)

Un inizio di stagione, quello dell’Otranto, certamente importante, a cui però hanno fatto seguito due sconfitte consecutive contro Trani e Corato, fino ad arrivare al pareggio interno di domenica contro il Molfetta, che, per quanto visto in campo, lascia ben sperare in vista del futuro, come racconta in esclusiva per SalentoSport il tecnico idruntino Gigi Bruno: “Le tre gare inaugurali sono state senza alcun dubbio fantastiche – spiega l’ex Maglie, con un successo esterno a Gallipoli e una roboante qualificazione in Coppa Italia, poi però abbiamo avuto due incidenti di percorso, anche se nettamente differenti tra loro; contro il Trani fino al loro vantaggio non avevamo ancora subito un tiro in porta, mentre a Corato abbiamo completamente sbagliato la partita, la prima di questo triennio, perché non avevamo mai rimediato una sconfitta così pesante. Domenica siamo stati bravi a reagire allo svantaggio, dando vita ad un grande secondo tempo, e probabilmente siamo stati stoppati da un grande Tucci, ma la reazione mi è piaciuto e significa che siamo sulla strada giusta”.

Questo pomeriggio, intanto, al Nachira andrà in scena il secondo atto stagionale del derby dei due mari contro il Gallipoli, nella gara d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia Eccellenza, in una sfida che, qualche settimana fa, sembra aver lasciato qualche strascico tra i due tecnici, Bruno e Salvadore: “Nel post partita di Gallipoli, il loro mister si è lasciato andare in delle dichiarazioni che io sinceramente ritengo assurde per diversi motivi, anche perché, per mia fortuna, ho avuto una carriera differente dal loro tecnico poiché l’ho solo incontrato in due circostanze, e in tutte e due le occasioni ho collezionato dei successi esterni senza mai subire gol; due anni fa con la mia attuale squadra nonostante le mille difficoltà riuscimmo a vincere per 0-2 a Galatina, contro una compagine certamente attrezzata per fare bene, poi l’ultimo match è quello contro il Gallipoli della prima giornata. Se le cose stanno così, mi auguro di incontrarlo più spessoTornando al campo, come già detto in precedenza prosegue il tecnico dell’Otranto, noi giocheremo la Coppa Italia in funzione del campionato, e quindi questo pomeriggio ci saranno un po’ di rotazioni: esordirà un altro 2002, vale a dire il portiere Cariddi; questo non significa che il piglio sarà differente, ma la priorità la daremo ai nostri giovani”.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati