ECCELLENZA – Omnia Bitonto e San Severo, le due variabili che incideranno sui ripescaggi dalla Promozione

Analizziamo quali potrebbero essere i casi in cui si attingerebbe dalla graduatoria dei ripescaggi per le squadre di Promozione

pallone lnd

Per riuscire a capire cosa potrà succedere nell’Eccellenza pugliese 2018-19, bisognerà attendere gli esiti del playout di Serie D tra Alto Tavoliere San Severo e Frattese e dei playoff nazionali di Eccellenza a cui si è qualificata l’Omnia Bitonto, battendo ieri il Casarano.

Rebus sic stantibus, già ora non ci sarebbero posti disponibili a ripescaggi: salutano l’Eccellenza il Fasano, il Novoli e il Galatina, rientrano in Eccellenza Manfredonia Sporting Fulgor, vi approdano le neopromosse Brindisi e Terlizzi. Una tra Unione Calcio Bisceglie e Aradeo se ne andrà in Promozione.

Se il San Severo si salva e l’Omnia sarà promosso, si libera un posto in un’Eccellenza a 16 squadre e sarà ripescata la Fortis Altamura, prima in graduatoria ripescaggi.

Se il San Severo si salva e l’Omnia non sarà promosso, non ci sono spazi per ripescaggi in un’Eccellenza a 16 squadre.

Se il San Severo retrocede e l’Omnia sarà promosso, i foggiani prenderanno il posto dei bitontini. Eccellenza a 16 squadre.

Se il San Severo retrocede e l’Omnia non sarà promosso, l’Eccellenza sarà a 17 squadre e, presumibilmente, la Lega Dilettanti Puglia potrebbe riportarla a 18, ripescando la Fortis Altamura.

In sostanza, allo stato delle cose, ci sono ben poche speranze di ripescaggio in Eccellenza per Mesagne e Tricase, nonostante abbiano vinto, rispettivamente, la Coppa Italia Promozione e i playoff del girone B.

 

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati