NARDÒ – Il Toro vuole ripartire da Ragno. Ma Corallo studia le possibili alternative…

Foto: Nicola Ragno - @D. Nestola - Salentosport.net

La priorità in casa Nardò è ripartire da Nicola Ragno. La dirigenza del Toro, con a capo il presidente Maurizio Fanuli, sta iniziando a pianificare la prossima stagione che vedrà i granata protagonisti in quarta serie. Ed il primo nodo da sciogliere è quello relativo alla panchina: il Nardò vorrebbe continuare con l’allenatore capace di trascinare la squadra alla vittoria dei playoff nazionali, ma visto il suo pedigree, su Ragno, sono piombate diverse richieste sia da club di Eccellenza che di Serie D. Il diesse granata Andrea Corallo spera di riuscire a strappare il “” al tecnico di Molfetta ma per non farsi trovare impreparato in caso di risposta negativa ha già iniziato a sondare il terreno alla ricerca di valide alternative.

Si parla di un possibile ritorno a Nardò di Alessandro Longo, su cui però c’è il forte interesse dell’ambizioso Altamura; un profilo, invece, più sperimentale sarebbe quello di Simone Greco, nelle ultime due stagioni in evidenza prima con la Juniores del Casarano e, fino a pochi giorni fa, con gli Allievi del Lecce. Sul taccuino di Corallo ci sarebbe anche Sergio Volturo, il quale ben conosce Fanuli avendo i due collaborato a Copertino, ma che è considerato un papabile anche per la panchina del Casarano; non è da escludere, tuttavia, qualche candidato a sorpresa, anche se il Toro vuole fortemente Ragno.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento