Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Fanuli a SS: “Emozioni indescrivibili. Futuro? Col supporto di tutti si può programmare bene…”

“Punteremo a vincere”. Si presentò così, Maurizio Fanuli, nella sua prima conferenza da presidente del Nardò. E l’azzardo, dopo un solo anno, si è trasformato in realtà. “Domenica scorsa – ha affermato l’ex numero uno del Copertino in esclusiva per SalentoSport ho vissuto una giornata emozionante. Così intensa che un conto è viverla, un conto è doverla raccontare. E’ difficile tradurre in parole le sensazioni che ho provato. Vedere piangere dalla gioia i tifosi neretini è stato incantevole. Questo ripaga tutti i sacrifici sostenuti durante un’annata tanto entusiasmante quanto faticosa”.

E’ tempo di festeggiare, non di fasciarsi troppo la testa coi programmi futuri, ma Fanuli ha già qualche idea. “Dobbiamo sederci intorno a un tavolino – ha dichiarato – guardarci in faccia e capire cosa vogliamo. Anche in un momento ensusiasmante per Nardò è importante lanciare dei messaggi per far sì che chi può dare una mano possa avvicinarsi al nostro sodalizio. Non è un momento storico felice ma se ci stringiamo attorno ad un bene comune si può programmare con rinnovato entusiasmo. Spero che l’imprenditoria locale abbia voglia di darci una mano. Poi, un handcap penalizzante, è quello delle strutture. Senza dimenticare che la Serie D è un campionato difficilissimo che obbliga anche la juniores ad affrontare un campionato nazionale. E’ tutto un contesto diverso e, proprio per questo – ha concluso Fanuli – c’è bisogno del supporto di tutti”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment