Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – De Giorgi: “Scordia squadra veloce e Ousmane è un’insidia. Ma noi vogliamo la D”

Diego De Giorgi, difensore classe ’85, è stato un punto fermo del Nardò per tutta la stagione. L’ex Copertino torna sulla vittoria della semifinale del playoff nazionale di Eccellenza, a scapito del Mazara del Vallo“Siamo stati contenti e felici di aver superato il turno contro il Mazara, anche perché eravamo ben consci delle nostre potenzialità. In queste settimane stiamo lavorando tanto per arrivare al top per questa doppia sfida. Il mister ci chiede il massimo e noi cerchiamo di superare anche i nostri limiti. Non bisogna neanche dimenticare che stiamo lavorando ininterrottamente dallo scorso 27 luglio con la stessa intensità e determinazione per poter raggiungere e conquistare l’obiettivo della Serie D“.

Sul Città di Scordia: “Il mister – afferma De Giorgi – ci ha parlato di una compagine molto forte, ma soprattutto molto veloce. Questa loro caratteristica si esprime al massimo grazie al loro attaccante Ousmane che, nel doppio confronto con il Sant’Agnello nelle semifinali, è stato il vero protagonista, non solo andando a segno, ma facendo espellere i propri marcatori diretti. Sono compatti dietro e rapidi a ripartire per vie centrali. Insomma è una ottima squadra che se la dovrà vedere però contro un ottimo Nardò che cercherà in tutti i modi – conclude – di fare la propria partita”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment