Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

MAGLIE – Bavone: “Un 2020 di grandi risultati sportivi, spero si ricominci presto. Ci sono importanti progetti in ballo”

Loris Bavone, direttore sportivo della Toma Maglie, congeda un soddisfacente 2020 per quanto riguarda i risultati sportivi ottenuti tra Ugento e Maglie. “Spero che quest’anno passi più in fretta possibile. A livello sportivo, l’anno è partito nel migliore dei modi con il terzo posto con l’Ugento in Eccellenza, purtroppo non conclusa per il problema Covid. Un evento che nessuno si aspettava, col blocco dei campionati già a marzo, mai successo prima. Abbiamo vissuto una stagione 2019-20 molto strana e nello stesso modo si sta concludendo questa stagione, non riuscendo a vedere il campo nemmeno a fine 2020. Ci hanno dato la possibilità di allenarci da agosto sino ad ottobre, poi è arrivato il nuovo stop”.

SUCCESSI PERSONALI“A livello personale, il 2020 è stato pieno di soddisfazioni. Dopo aver chiuso al terzo posto con l’Ugento, le nostre strade si sono divise e ho ricevuto la chiamata del Maglie, piazza importantissima come altre nel Salento. Mi hanno chiesto di collaborare con loro e, con grande soddisfazione, ho accettato. Stavamo costruendo una rosa per poter vincere il torneo di Promozione, poi, i primi di agosto, è arrivato il ripescaggio in Eccellenza. Sono molto soddisfatto, chiaramente abbiamo dovuto rivedere la rosa e alcune situazioni tecniche, ma, fino a quando ci hanno permesso di giocare, abbiamo fatto quattro partite senza subire sconfitte, con tre pareggi e una vittoria a Ugento. In Coppa, però, abbiamo avuto un brutto approccio con l’Otranto. A livello calcistico, comunque, rimangono grandi soddisfazioni“.

PROSPETTIVE“Come unica cosa, spero che si ricominci presto a giocare, mi sta mancando in maniera esorbitante il rapporto col calcio, con la squadra, coi tecnici, dirigenti e addetti ai lavori. Non possiamo stare fermi per tanto tempo, speriamo di riprendere quanto prima, anche se non sono sicuro che ricominceremo il 15 gennaio. Ci sono grandi prospettive per il nuovo anno: a Maglie sono in ballo degli importanti progetti, sia a livello calcistico, che strutturale. La società si sta muovendo per fare un grosso investimento, vediamo anche di rapportarci con la parte politica che è a disposizione per avere una struttura adeguata alla piazza magliese. Per quanto riguarda la rosa, abbiamo rinnovato i contratti con chi c’era, non faremo movimenti di mercato perché non sappiamo né quando, né come ricominceremo. La società del Maglie è formata da imprenditori che sono tutti del posto. È una bella realtà, si stanno prefiggendo grandi obiettivi. Non so se sarò io il ds prescelto, ma siamo fiduciosi. Sinora si è lavorato bene”.