Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ECCELLENZA/B – Martina all’ultimo respiro: è già campionato finito? I tabellini della 10ª giornata

Con otto punti di vantaggio a metà novembre, il Martina potrebbe già cominciare a gestire le forze in vista degli spareggi di primavera con la vincente dell’altro girone di Eccellenza. Questo il frutto del regolamento approvato dalla Lnd Puglia per la stagione in corso, che, nelle parti alte della classifica, potrebbe togliere motivazioni e interessi. Vedremo, poi, cosa succederà nella sessione di mercato dicembrino che sta per arrivare, ossia se le squadre che non avranno più grossi interessi di classifica tireranno i remi in barca oppure continueranno a giocare con spirito di sportività. Tanto di cappello al Martina, sia chiaro, in grado di vincere la decima partita di fila e, per di più, cogliendo la vittoria al 93′ contro un osso durissimo come il Sava.

L’Ugento soffre a Galatone, col Maglie, ma poi, con Tardini, riesce a limitare i danni, facendo segnare il primo pareggio stagionale. Al terzo posto balza l’Otranto, che beffa il Ginosa, in nove, all’ultimo respiro. Il Gallipoli Football segna a raffica col Massafra: sette reti e terza vittoria consecutiva per la truppa di Mimmo Oliva. Buon momento anche per il Manduria, che, con un doppio Goncalves, giustizia l’Ostuni. Prima vittoria per il Mola che, con un triplo Maurizio Pinto, batte un combattivo e sprecone Racale.

I tabellini della giornata numero 10:

MARTINA-SAVA 3-2
RETI: 17′ pt Bongermino (S), 41′ pt Mangialardi (M), 1′ st D’Arcante rig. (S), 6′ st Perrini (M), 47′ st Cerutti (M)

MARTINA: Maggi, Cappellari, Brescia, Mangialardi (43′ st Conte), Aprile, Perrini, Amatulli (23′ st Cerutti), Cannito, Gulic (23′ st Bukva), Delgado, Ancora. All. Pizzulli.

SAVA: Maraglino, De Gregorio (31′ st D’Ambrosio), Greco, D’Arcante, Amaddio, Aquaro, Procida (38′ st Molfetta), De Luca, Caruso (27′ st Cimino), D’Ettorre (45′ st Beltrame), Bongermino (45′ st Zaccaria). All. Passariello.

ARBITRO: Montanaro di Taranto.

GINOSA-DC OTRANTO 0-1
RETI: 45′ st Buongiorno

GINOSA: Gallitelli, Tragni (20′ pt Bitetto, 47′ st Schembri), Donvito, Guerra (40′ st Verdano), Ola, Bitetti, De Carlo, Scatigna, Facecchia, Gori, Pulpito. All. Pizzulli.

DC OTRANTO: Caroppo, Plevi, Mancarella (13′ st Capristo), Diarra, Signore, Alcazar (11′ st Cisternino), Valentini (41′ st Palumbo), Mariano, Meneses, Villani (48′ st Oproiescu), Buongiorno. All. Manco.

ARBITRO: De Pinto di Bari.

NOTE: espulsi Bitetti e Pulpito al 37′ e 40′ pt.

TOMA MAGLIE-UGENTO 2-2
RETI: 4′ pt Tecci (M), 10′ pt Lopez (U), 13′ st Mosca (M), 43′ st Tardini (U)

TOMA MAGLIE: Esposito, Tecci, Giovane (32′ st Marcuccio), Cassini, Pasca, Cabrera, Romano (17′ st Negro), Politi (32′ st Muchardi), Mosca, Flordelmundo, Facundo (24′ st Toure). All. Luperto.

UGENTO: De Luca, Carrozzo, Gubello (39′ st De Lorenzis), Cassano, Lopez, Chirivì, Galeandro, Pinto (21′ st Frisenda), Cedrez (16′ st Tardini), Escobedo, Cicerello (35′ st Stefanizzi). All. Salvadore.

ARBITRO: Paladini di Lecce.

GALLIPOLI F.-S. MASSAFRA 7-2
RETI: 21′ pt e 25′ st Medina (G), 28′ pt Maiolo (G), 37′ pt e 16′ st Santomasi (G), 43′ pt Solidoro (G), 12′ st Fonzino (M), 31′ st Sindaco (G), 48′ st Vapore (M)

GALLIPOLI F.: Russo, De Leo (7′ st Miccoli), Piscopiello (19′ st Monteduro), Mangione, Martinez, Maiolo (32′ st Buongarzoni), Cascio, Regner (22′ st Manisi), Medina, Santomasi, Solidoro (27′ st Sindaco). All. Oliva.

S. MASSAFRA: Pizzaleo, Fornino, Stella, Fumarola, Camassa (32′ st Civottola), D’Andria (11′ st Notarnicola), Turi (41′ pt Fonzino), Boscaini, Cristofaro (5′ st Vapore), Fumarola, Girardi. All. Pizzonia.

ARBITRO: Cianci di Bari.


CASTELLANETA-GROTTAGLIE 3-0
RETI: 3′ pt Pinto N., 21′ pt Martinez rig., 29′ pt Agodirin

CASTELLANETA: Lacirignola, Tisci, Barulli, Macaluso, Sardella, Pitto, Pinto A. (25′ st Giannotta), Pinto N. (1′ st Abbate), Stauciuc (15′ st Palmisano), Martinez (37′ st Gramegna), Agoridin (42′ st Balestra). All. D’Alena.

GROTTAGLIE: Amabile, Gargaro, Gallù, Pecora (45′ st Caricasulo), Santoro, Carlucci, Cavallo (11′ st Venneri), Serra, Vecchio, Venza, De Marinis. All. Viscido.

ARBITRO: Aratri di Bari.

VIRTUS MOLA-ATL. RACALE 3-2
RETI: 36′ pt, 15′ st e 25′ st Pinto Mau. (M), 5′ st Romano (R), 29′ st Botrugno (R)

VIRTUS MOLA: Doronzo, Daddabbo (1′ st Colabello, 5′ st Laserra), Colella (19′ st Amoruso), Sisto, De Palma, Stella, Dentico, Schirone, Pinto Mau., Fumai, Portoghese (45′ st Bottalico). All. Sisto.

RACALE: Laborda, De Maria, Margagliotti, Casalino, Distasio, Romano, Perna, Castrì, Potenza, Pirretti, Pennetta (15′ st Botrugno). All. Bruno.

ARBITRO: Raimondo di Taranto.

NOTE: sullo 0-0 Pirretti (R) sbaglia un rigore.

MANDURIA-OSTUNI 2-0
RETI: 37′ pt e 44′ pt Goncalves

MANDURIA: Russo, Pignatale (22′ st Castello), Giannetti, Napolitano (30′ st Epifanio), Ribezzi, Dyeng, Gomez Torres, Reilly, Turco (32′ st De Carvalho), Goncalves, Scarci (30′ st Cava). All. Geretto.

OSTUNI: Schina, Carrozzo, Nives, Marino, Chiochia, Stabile, Marzio, Giunta, Maglie, Molinari (38′ st Lucariello), Benedetti. All. Bruni.

ARBITRO: Ferrara di Roma.

(foto: la festa del Martina a fine gara – ph. P. Conserva)