Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ECCELLENZA/B – Si gioca su soli quattro campi: la presentazione e il programma dell’8ª giornata

Programma ridotto anche per la giornata numero 8 del torneo di Eccellenza pugliese, girone B. Non si giocherà Gallipoli-Ginosa per i diversi casi di positività al Covid all’interno del gruppo-squadra del club tarantino (QUI), con possibile ritiro dal campionato nei prossimi giorni. Non si giocherà domani nemmeno Deghi-Martina: il club della valle d’Itria, reduce da giorni d’isolamento per alcuni casi di positività al virus, ha chiesto e ottenuto lo spostamento del match a mercoledì prossimo.

Si giocherà, quindi, su soli quattro campi. Per la capolista Otranto, che ha allungato il passo in settimana, stravincendo il confronto col Gallipoli, ci sarà la visita del Sava. Il Maglie è atteso dalla trasferta di Castellaneta contro una delle due squadre ancora a secco di successi (l’altra è la Deghi). L’Ugento è a caccia di riscatto contro il Grottaglie, dopo la rocambolesca sconfitta rimediata a Sava, domenica scorsa, con un rigorecontestato a gran voce dai giallorossi – segnato a tre minuti dalla fine. A tal proposito, il vice presidente ugentino, Cosimo Bellisario, dopo l’appello alle istituzioni per avere arbitri competenti, così si esprime: “Dopo lo scandalo perpetrato ai nostri danni in terra tarantina, con un match dominato e deciso da un rigore inesistente fischiato a nostro sfavore, siamo feriti ma decisi a ripartire più convinti di prima. Speriamo che già domenica prossima si possano vedere arbitri di livello. Questa Eccellenza è un campionato anomalo, nel quale anche una sola sconfitta, meritata o causata da scelte arbitrali inopinate, può segnare il destino di una squadra. Alle società sono stati chiesti sacrifici importanti, è ora che anche Lnd e Aia Puglia diano il massimo per quanto di loro competenza. Dinanzi ad alcune soluzioni, facciamo fatica a tenere coinvolti gli sponsor che si sono avvicinati alla nostra società con entusiasmo e certi di incontrare i valori portanti dello sport, ma che si scontrano con situazioni di campo difficili da spiegare”.

L’ultimo match in programma è quello del “Basurto” tra Racale e Massafra. La squadra di Pietro Sportillo, dopo la ripresa, ha infilato due ko consecutivi. Di fronte avrà una compagine rinfrancata dal successo raccolto contro la Deghi, domenica scorsa, sebbene la società orange abbia decisamente contestato il gol-partita di Gatto che ha deciso l’incontro.

Il programma:

dom. ore 16.30

Atletico Racale-S. Massafra: Rocco Epicoco di Brindisi (Nero-Santo)

Castellaneta-Toma Maglie: Niccolò Salomone di Bari (Cascella-Prigigallo)

DC Otranto-Sava: Vito Mattia Losapio di Molfetta (Coviello-Amatore)

Ugento-AEL Grottaglie: Nico Valentini di Brindisi (Miccoli-Grimaldi)

(Deghi-Martina si gioca il 5 maggio; Gallipoli-Ginosa rinviata a data da destinarsi; riposa: Matino)


CLASSIFICA: DC Otranto* 16 – Toma Maglie 12 – V. Matino, Ugento e Sava 11 – Martina* 10 – Gallipoli 8 – Grottaglie 7 – Racale* 6 – S. Massafra 5 – Ginosa** e Castellaneta 3 – Deghi* 2.

*= una gara in meno

(da recuperare: Deghi-Ginosa, DC Otranto-Martina, Ginosa-Racale)


Il programma dell’ottava giornata nel girone A: Atl. Vieste-UC Bisceglie (Pinto di Foggia), Audace Barletta-Mola (Savino di Torre Annunziata), Real Siti-Corato (Maresca di Napoli), Orta Nova-Barletta 1922 (Saputo di Palermo), Vigor Trani-Manfredonia (Lacerenza di Barletta).

(riposa: AT San Severo)


CLASSIFICA: Manfredonia 16 – Barletta 1922 e Corato 12 – V. Trani e Mola 7 – Orta Nova 6 – A. Barletta 5 – UC Bisceglie e AT San Severo 4 – Atl. Vieste 3 – Real Siti 2.