Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ECCELLENZA – Giornata no per le salentine: Gallipoli cade a Bisceglie, Otranto e Avetrana vittime della zona Cesarini. I tabellini

La dodicesima giornata di Eccellenza ufficializza una coppia al comando. E’ quella formata da Brindisi e Casarano che, domenica prossima, si sfideranno al “Fanuzzi” in una partita che vale la leadership. Non sfonda il Casarano contro il Molfetta Calcio (QUI la cronaca), scivola il Gallipoli in quel di Bisceglie, secondo stop di fila per la truppa di Luperto che chiude anche in dieci uomini per l’espulsione di Romano. L’Otranto sciupa la vittoria proprio al 93′; idem l’Avetrana in quel di Terlizzi, dopo un’altalena di reti entusiasmante. Di Mesagne-San Severo ne parliamo QUI.

I tabellini della dodicesima giornata:

FORTIS ALTAMURA-BRINDISI 0-1 (sabato)
RETI: 5′ st Quarta

FORTIS ALTAMURA: Ferrugine, Carella, Loiudice, Campanella, Dispoto (30′ st Tragni), Lede Caldas, Dentamaro (20′ st Cannito), Patruno, Logrieco, Rana (37′ st Toro), Abrescia. All. Maurelli.

BRINDISI: Lacirignola, Ruscigno, Iaia, Giunta (24′ st Salamina), Ianniciello, Boualam, Procida (42′ st Merito), Quarta (30′ st Antenucci), Peinado, Marino, Cordisco. All. Olivieri.

ARBITRO: Petrov di Roma 1.


UC BISCEGLIE-GALLIPOLI 2-1
RETI: 9′ pt De Mango (B), 39′ pt Altares (B), 3′ st Sansò (G)

UC BISCEGLIE: Lullo, Quacquarelli, Quercia, Palumbo, Bufi, Altares, De Mango (39′ st Kopunek), D’Addato, Albrizio (8′ st Cprioli), Triggiani, Papagni (24′ st Del Giudice). All. Di Corato (in panchina Amoroso).

GALLIPOLI: Passaseo, Mauro, Malinconico (12′ st Rizzo), Casalino, Greco, D’Arcante, Richella, Ruberto (42′ st Martena), Iurato, Sansò, Romano. All. Luperto.

ARBITRO: Spina di Barletta.

NOTE: espulso Romano (G) al 47′ st.


TERLIZZI-AS AVETRANA 3-3
RETI: 18′ pt Liberio (T), 33′ pt e 4′ st Ciriolo (A), 25′ st Di Cosola (T), 35′ st Mignogna (A), 45′ st Cormio (T)

TERLIZZI: Amoruso, Liberio, Bitetti (7′ st Colella), Maselli (8′ st Visaggi), Stella, Leone, Petrosino, Cormio (46′ st Tempesta), Caruso, Stefani, Di Cosola. All. Anaclerio.

AS AVETRANA: Maraglino, Iaia (40′ st Carrozzo), Margagliotti, D’Amicis, Greco, Franco, Alemanni (25′ pt Castano, 1′ st Kone), D’Ettorre, Ciriolo, Cappellini, Mignogna. All. Branà.

ARBITRO: Lacerenza di Barletta.


MESAGNE-AT SAN SEVERO sospesa al 45′ st
(per guasto ai fari dello stadio, punteggio 0-1 gol 44′ pt Battista)

MESAGNE: Scarafile (1′ st Lamarina), Sakho, Schirinzi, Stranieri, Franco, Nyassi, Molfetta, Galasso, Redondo (29′ st Marti), Campioto, De Carlo (1′ st Tourè). All. Ribezzi.

AT SAN SEVERO: Patania, Valenti, Gallo, Lenoci, Basta, Visani, Ferri, Armenise (45′ st Polimuro), Senè (33′ st De Bellis), Battista (45′ st Reggieri), D’Angelo. All. Prosperi.

ARBITRO: Lovascio di Molfetta.


OTRANTO-CORATO 1-1
RETI: 38′ pt Nacci (O), 48′ st Matera (C)

OTRANTO: Caroppo, De Maria, Nacci, Diarra, Citto, Mancarella, Vergari, Mariano, Palazzo (38′ st Marzo), Villani (20′ st Trovè), Facecchia (5′ st Cisternino). All. Bruno.

CORATO: Cilli (43′ st D’Angelo), Zinetti, Santoro (12′ st Matera), Lorusso, Colangione, Monteduro, Sisalli, DIagnè, Manzari (19′ st Loseto), Ladogana, Piarulli (43′ st Di Matera). All. Zinfollino.

ARBITRO: Ancona di Taranto.


CASARANO-MOLFETTA CALCIO 0-0

CASARANO: Grasso, Lobjanidze (Touray 69’), Vergori, Rescio, D’Aiello, Bonasia, Palmisano, Cappilli, Di Rito, Mincica, Caputo (Presicce 75’). In panchina: Noto, Cantatore, Esposito, Diaoula, Levanto, Carrano, Wilson. All. P. de Candia.

MOLFETTA CALCIO: Petruzzelli, Panunzio, Martinelli, Albanese (Elia 83’), Partipilo, Bartoli, Roselli (De Rita 74’), Legari, Cfarku, Vitale (Bozzi 77’), Ventura. In panchina: Raimondi, De Vito, Andriano, Paparella, Giancapro, Monteleone. All. P. Giusto.

ARBITRO: Lorenzo Maccarini di Arezzo (Antonio Conte e Carlo Alberto Tommasi di Taranto).

NOTE: Temperatura 17°, cielo coperto, terreno reso scivoloso dalla pioggia. Ammoniti: Legari 43’ (M), Vergori 45’ (C) , Albanese (M) 51’, Panunzio (M) (83’). Espulsi: nessuno. Recupero: pt 1’; st 5’. Spettatori: 600 circa.


QUI i risultati e la classifica