Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALLIPOLI – Taurino: “Il campionato è nelle nostre mani, domenica è stato un segnale positivo…”

Alla vigilia del fondamentale match con l’Ascoli Satriano, Roberto Taurino ammonisce i compagni sui pericoli da evitare. “Siamo ormai arrivati allo sprint finale – spiega il difensore – e quindi le disattenzioni sono categoricamente vietate. Bisogna essere molto concentrati e centrare due vittorie su due: solo così possiamo essere sicuri di conquistare la promozione in Serie D. Sono convinto che possiamo tagliare questo traguardo anche perché ce lo meritiamo per quanto fatto nel corso di tutta la stagione, superando anche tanti momenti difficili. Possiamo dire che il campionato è nelle nostre mani e quello che è successo domenica scorsa lo vedo come un segnale positivo. In altre circostanze la Fidelis Andria avrebbe vinto e ci avrebbe scavalcati, invece ha pareggiato e quindi abbiamo ancora un punto di vantaggio”.

Taurino è fiducioso che il vantaggio del Gallo possa bastare per ragiungere l’obiettivo della D. “Io sono di natura ottimista e anche in questo caso vedo la situazione positivamente. Siamo primi, davanti ai nostri inseguitori e quindi non capisco perché dovrei essere pessimista. L’unica cosa vera è che avremmo dovuto chiudere il campionato già molte domeniche fa. Anche contro il Molfetta potevamo portare a casa due punti in più ed invece ci siamo fatti del male da soli concedendo il pareggio ai nostri avversari che non hanno tirato mai in porta. E per questo siamo qui a soffrire ancora: ma, poiché siamo un gruppo che nelle difficoltà si esalta – conclude – vorrà dire che continueremo a soffrire per poi gioire all’ultima giornata”.