GALLIPOLI – Tante assenze e un po’ d’imprecisione sotto porta, il Gallo cade ad Altamura

La truppa di Luperto, largamente rimaneggiata, va vicino al vantaggio al "D'Angelo" di Altamura, poi subisce l'uno-due della squadra di casa. Inutile il gol di Alemanni. Domenica al "Bianco" arriva il Terlizzi

fortis-altamura-gallipoli-gol-mancato-carrozza 100219 ss coribello

Foto: il gol mancato da Carrozza (©SalentoSport/M. Coribello)

Va alla Fortis Altamura dello squalificato mister Maurelli lo scontro playoff valido per la 22a giornata d’Eccellenza, con gli altamurani che si impongono per 2-1, contro un Gallipoli ampiamente rimaneggiato e con evidenti difficoltà di formazione.

I giallorossi nonostante le pesanti assenze provano comunque a fare la partita, e al minuto 15 vanno vicinissimi al vantaggio con Carrozza che dopo un lungo rinvio di Passaseo, sfrutta una indecisione dei due centrali di casa e si presenta di fronte a Ferrugine, mandando però clamorosamente al lato. Passano solo due minuti e Passaseo è bravo a respingere il colpo di testa in torsione di Abrescia; sul ribaltamento di fronte è Martena ad avere la chance dello 0-1, ma il giovane esterno spara alto da posizione favorevole. Con il passare dei minuti la Fortis prende campo, e al 24’ trova il vantaggio con Sisalli, bravo ad anticipare tutti con una bella incornata su azione d’angolo, sfruttando anche una marcatura non perfetta della retroguardia ospite. Il Gallipoli non demorde e a cinque minuti dalla fine della prima frazione va ad un passo dal pareggio con Greco che, ben assistito da Carrozza, stampa la traversa con un piattone a botta sicura. Quando tutto sembra portare alla fine della prima frazione, arriva il raddoppio dei murgiani: Sisalli scappa via sul binario mancino e mette dentro, Abrescia con una bella zampata al volo sentenzia Passaseo, mettendo in rete il pesantissimo punto del 2-0.

La ripresa comincia con dei ritmi nettamente più bassi rispetto alla prima frazione, il Gallipoli ci prova, ma la Fortis Altamura tiene bene senza correre grossi pericoli. A metà del tempo gli ospiti tornano in gara. Carrozza serve Alemanni in profondità, il numero 9 ex Avetrana anticipa Ferrugine e a porta sguarnita appoggia in rete di testa, firmando il suo secondo centro consecutivo che regala nuova linfa alla contesa. Nell’ultimo quarto di gara i ragazzi di mister Luperto non riescono più a trovare il guizzo giusto per raddrizzare il match, consegnando alle statistiche la settima sconfitta stagionale, che in termini di classifica significa anche aggancio da parte di Atletico Vieste e Vigor Trani.

Domenica al Bianco arriva il Terlizzi, altra squadra in difficoltà, e reduce da una lunga striscia negativa.

IL TABELLINO

Altamura, stadio “D’Angelo”
domenica 10 Febbraio 2019 ore 15
Eccellenza Pugliese 2018-2019, 22a giornata

FORTIS ALTAMURA-GALLIPOLI 2-1
RETI: 24’ pt Sisalli (FA), 45’ pt Abrescia


(FA), 23’ st Alemanni (G)

FORTIS ALTAMURA: Ferrugine, Lampugnani, Loiudice, Campanella, Pennacchia A,  Cannito, Lede (Dentamaro), Patruno (Pennacchia R.), Sisalli, Abrescia (Lanave) Dimatera (Rizzo). A disposizione: Giannuzzi, Carella, Cianciotta, Gonzalez Andrada, Rana. Allenatore: Vito De Ceglie.

GALLIPOLI: Passaseo, De Leo, Gubello, Casalino, Greco, Maiolo, Martena, Portaccio A., Alemanni (Iurato), Carrozza, Romano. A disposizione: Melissano, Portaccio, Ruberto, Marzano, Epifani, Cartenì, Tricarico, Colazzo.
Allenatore: Claudio Luperto.

ARBITRO: Erminio Cerbasi di Arezzo (Conte e Tomasi di Taranto).
NOTE: ammoniti Loiudice (FA) , Sisalli (FA), Maiolo (G), Portaccio (G).

Tropical Store

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati