GALLIPOLI – Mingiano: “Bitonto avversario di valore ma noi non possiamo più fare conti”

L'attaccante, tornato in giallorosso dopo la fortunata parentesi in Serie D, spera di ripetere il risultato finale: "Voglio dare il mio apporto per la salvezza"

mingiano

Foto: M. Mingiano - @M. Coribello

Il pareggio di domenica contro l’Otranto ha nuovamente allontanato il Gallipoli dalla zona salvezza occupata dal Novoli, che ora dista due lunghezze. L’attaccante giallorosso Marco Mingiano, però, pensa positivo e guarda il bicchiere mezzo pieno: “La nostra situazione di classifica non credo sia tragica – afferma il giovane attaccante – è quella di una squadra che dovrà lottare fino alla fine per conquistare la salvezza, ma questo si sapeva già da inizio stagione. La partita di domenica ci ha visti dominare per tutta la prima frazione senza però riuscire a concretizzare le numerose chance avute, poi nel finale abbiamo anche rischiato di capitolare, perciò il punto non è da buttare, ma può rivelarsi positivo per il nostro prosieguo”.

Domenica il Gallipoli farà visita al Bitonto, seconda  della classe che all’andata inflisse un pesante 0-6 agli ionici in quella che probabilmente è stata la prestazione più brutta del team di Cimarelli in questa stagione. Una trasferta complicata, ma non certamente impossibile: “Il Bitonto ha dimostrato in questo girone di ritorno di soffrire contro compagini che lottano per salvezza – sottolinea Mingiano – , come avvenuto contro Novoli e Galatina ad esempio. Non sarà una trasferta semplice da affrontare anche per via di un avversario di assoluto valore che vanta in rosa elementi di spessore e di grande esperienza, ma arrivati a questo punto non si possono più fare conti, occorre giocarsi alla pari ogni partita cercando sempre di portare a casa un risultato positivo”.

Per Mingiano quest’anno si tratta di un ritorno in riva allo Jonio; la prima esperienza risale al dicembre 2014, annata in cui l’attaccante si mise in mostra da esterno destro, dando una grossa mano per la conquista della salvezza diretta: “In questa squadra ho trovato molti compagni di quella stagione e questo mi ha certamente aiutato nel mio inserimento in quella che comunque sia era una nuova squadra per me. Con il mister e la società ho subito trovato il giusto feeling, ora mi auguro che, come avvenuto due anni fa, anche in questa annata – conclude – riuscirò a dare il mio apporto per la conquista della salvezza”.

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati