GALATINA – Alla Fidelis Andria basta un tempo, poker ai biancostellati nel segno di Di Rito

Tutto rimandato ai prossimi novanta e ultimi minuti, che si giocheranno domenica 27 aprile. La Fidelis Andria non molla e resta in scia del Gallipoli, vittorioso per 2-0 ad Ascoli Satriano, grazie al 4-0 sulla Pro Italia Galatina, la cui salvezza, diretta o attraverso i playout, è appesa agli esiti del girone H della Serie D.

Grande protagonista del match Nicolas Di Rito, autore di una tripletta. L’argentino ex Nardò sblocca la situazione all’ottavo minuto di gioco, quando supera di testa Esposito, sfruttando un cross di Moscelli. Al 16′ il Galatina prova la reazione, con un tiro dall’interno dell’area di rigore di Malerba, controllato dal Leo. La Fidelis perviene al raddoppio al 20′, sempre con Di Rito, che salta due difensori biancostellati e infila Esposito con un tiro piazzato. Cinque minuti dopo, Moscelli, dopo aver scambiato con lo stesso Di Rito, conclude in rete. Il Galatina è alle corde e al 36′ l’Andria cala il poker: il solito Di Rito riceve il filtrante di Loseto e batte Esposito.

Nella ripresa, complice il risultato acquisito, l’Andria controlla la gara, mentre sul Degli Ulivi cade il silenzio per il doppio vantaggio del Gallipoli, firmato da Villa e Tedesco, che consente agli ionici di mantenere la vetta della classifica. Mister Ragno concede la passerella ai giovanissimi Quercia e Cannone. L’Andria saluta il suo pubblico con un poker e si prepara al derby della BAT contro il Trani: sarà  importante per la Fidelis, portare punti a casa, per sperare ancora nel primo posto e per blindare la finale playoff.

***

FIDELIS ANDRIA – GALATINA 4-0
Reti:
8’pt, 20’pt e 36’pt Di Rito, 25’pt Moscelli

FIDELIS ANDRIA: Leo, Lavopa, Colucci, La Fortezza (43′ Trotta), Anglani (61′ Quercia), Abruzzese, Strambelli, Logrieco, Di Rito, Loseto, Moscelli (67′ Cannone). A disposizione: Sansonna, Colangione, Cannone, Disanto, Trotta, Quercia, Albrizio. Allentore: Ragno
GALATINA: Esposito, Buono, Malerba (81′ Micocci), Verdesca, Citto, Previderio, Carati, De Razza S., Piumetto (62′ Fanigliulo), De Ronzi (71′ Quarta), Bonatesta. A disposizione: Giangrande, Pasca, Micocci, Fanigliulo, Verri, Quarta. Allentore: Levanto
Arbitro: Lillo di Brindisi.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati