ECCELLENZA – Multato il Novoli, 20 squalificati: il Giudice sportivo

Di seguito le risultanze del Giudice sportivo dopo la venticinquesima giornata.

DIRIGENTI – Cannata (A. Vieste) inibito fino al 26 marzo; Carra (H. Taranto) fino al 19 marzo.

CALCIATORI – Due giornate a Burdo (Galatina); una giornata per Sollitto, Augelli P. (A. Vieste), Carminati (Casarano), Iaia (Novoli), Cannito, Armento (S. Altamura), Campanella, Caringella (Bitonto), Robertone, Recchia (Castellaneta), Miraglia, Zaccaria, Danieli Vaz (H. Taranto), Cristofaro, Malagnino (Ostuni), Amoruso, De Ceglia (L. Molfetta), Capone (Ascoli Satriano), Petruzzelli (A. Mola).

MULTE – 300 euro per il Novoli (“Propri tifosi accendevano un fumogeno sugli spalti e facevano esplodere una bomba carta senza conseguenze”).

La Corte sportiva d’Appello, infine, ha parzialmente accolto il reclamo dell’Hellas Taranto, relativamente alla sanzione inflitta dal Giudice sportivo al proprio calciatore Luigi De Florio, successiva al match con il Castellaneta del 22 febbraio scorso, riducendo a 3 le giornate di squalifica del calciatore.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati

Lascia un commento